Giovani:parte percorso per network ambasciatori mobilità Ue

Organizzato per domenica 7/2 dall'Agenzia Nazionale per Giovani

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - Domenica 7 febbraio 2020 (ore 16), sulla piattaforma di messaggistica Slack, avrà inizio il percorso partecipativo dedicato a costruire il network degli EuroPeers, i giovani ambasciatori della mobilità europea, organizzato dall'Agenzia Nazionale per i Giovani. Parteciperà Lucia Abbinante, direttrice generale dell'Agenzia.
    Obiettivo di EuroPeers Network in Italia, primo Paese del Sud Europa a sostenere la rete, - spiega una nota - è coinvolgere il maggior numero di ragazze e ragazzi che hanno partecipato a scambi giovanili, esperienze di volontariato europeo, progetti di solidarietà europei, dialogo strutturato a livello europeo e/o ad altre opportunità previste nell'ambito dei Programmi Ue per i giovani, Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.
    L'iniziativa è rivolta ai ragazzi tra i 16 e i 30 anni "disponibili a diventare promotori delle opportunità che loro stessi hanno vissuto in prima persona all'estero e che, proprio per tale ragione, saranno di stimolo e di esempio per altri ragazzi che non sempre hanno accesso alle informazioni relative alle politiche europee in favore dei giovani, e non sempre conoscono ciò che l'UE mette a disposizione di tutti i giovani".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA