Tonale Plug-In Hybrid Q4 sportività efficiente in stile Alfa

Entusiasmante versione 280 Cv, in città per 80 km in elettrico

di Andrea Silvuni Balocco

A nove mesi dal debutto iniziale con il Mhev 130 e 160 Cv seguito dalla successiva introduzione in luglio della variante turbodiesel da 130 Cv, arriva Tonale Plug-In Hybrid Q4 a completare il lancio di questo modello che - lo ha ribadito il Ceo di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato nel corso della presentazione a Balocco - è strategico per la crescita e l'internazionalizzazione della marca premium di Stellantis.

Il listino di questa nuova versione parte dai 51.600 euro della Edizione Speciale di lancio e arriva ai 55.900 della Veloce. Questa inedita versione elettrificata ricaricabile ridefinisce tra l'altro il paradigma di sportività efficiente del 'nuovo' Biscione, primo passo verso le alte prestazioni e il piacere di guida del futuro secondo Alfa Romeo. Tonale Plug-In Hybrid Q4 introduce tra l'altro due significative novità nel mondo Alfa: è il primo modello che può viaggiare in città per 80 km in modalità 100% elettrica ed è anche la prima Q4 della marca in cui la trazione integrale è ottenuta con un super-efficiente schema elettrico.
    Su strada ciò che si nota e apprezza di più sono i 280 Cv a disposizione che danno a Tonale Plug-In Hybrid Q4 quel carattere da vera Alfa che questo moderno ed elegante modello merita.
    Grazie anche alla coppia massima disponibile fin da bassissimi regimi di rotazione in quanto sostenuta dai 250 Nm della sola unità elettrica - e alla perfetta taratura del cambio automatico a 6 rapporti, questa Tonale Phev consente di sfruttare con identico piacere i due estremi del suo carattere.
    Questo suv può infatti essere 100% elettrico e quindi docilissimo e rilassante quando ci si deve spostare nel traffico o semplicemente nel totale rispetto della natura viste le emissioni di CO2 che, nell'impiego complessivo ibrido, sono ridotte fino a 26 g/km. Ma anche grintosissimo e degno erede del Dna corsaiolo delle Alfa, con la capacità di scattare da 0 a 100 in 6,2 secondi e di toccare in modalità ibrida i 206 km/h, il tutto con la (corretta) sensazione di una grande reattività della meccanica e della trazione integrale per effetto dell'e-Drive.
    L'asse posteriore è infatti azionato dal motore elettrico da 90 kW mentre sull'anteriore azionato da un motore a benzina da 180 Cv, garantendo la massima stabilità anche nelle prestazioni off-road e su strade a bassa aderenza.
    Quello che viene proposto da Tonale Plug-In è dunque un avanzato sistema 4x4 ibrido che realizza la trazione integrale senza collegare fisicamente i due sistemi di propulsione, ma coordinandoli esclusivamente con l'elettronica, cosa che rende ancora più leggera ed esente da assorbimenti da parte di organi meccanici, per un handling senza rivali e una immediatezza di risposta che esalta emozioni e sicurezza.
    Alla guida di Tonale Plug-In Hybrid Q4 ci si dimentica davvero che sotto al cofano il sistema ibrido comprende un motore turbo benzina 4 cilindri di soli 1,3 litri, davvero efficiente. Per dare anima al C-suv Alfa Romeo lavora assieme alla sezione elettrica alimentata da una batteria agli ioni di litio a 306 Volt con capacità di 15,5 kWh che offre un'autonomia totale di oltre 600 km.
    Grazie all'architettura Phev i consumi sono ridotti a 1,14 litri per 100 km nel ciclo Wltp e una ricarica completa della batteria richiede meno di 2,5 ore quando si utilizza l'onboard charger da 7,4 kW.
    Nel nuovo Tonale Plug-In Hybrid Q4, le funzionalità del selettore di guida Alfa Dna sono state riprogettate per esaltare efficienza e performance. Questo unico selettore gestisce la trazione Q4 e l'intervento dell'elettronica di controllo, coordinare in modo ottimale l'azione dei motori e del cambio, modificare la sensibilità dei comandi.
    In particolare la modalità Advance Efficiency è calibrata per ottenere la massima efficienza nella guida in full electric.
    Quando, ad esempio, si rilascia l'acceleratore Tonale prosegue la marcia in Sailing, mentre quando si è in discesa interviene automaticamente la nuova funzione eCoasting Descent Control, che mantiene una velocità costante di 50 km/h, regolabile con un leggero tocco dell'acceleratore o del freno.
    Presenti poi numerose funzionalità denominate EV Features come l'E-Save che consente di ricaricare o mantenere il livello di batteria quando il motore termico è acceso. Come la funzione di Regenerative braking permette di recuperare energia durante le fasi di decelerazione o di frenata e di immagazzinarla nel pacco batterie. E come l'E-Coasting che consente il recupero di energia in fase di rallentamento anche con il pedale del freno rilasciato. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie