Bmw XM, l'inedito sports activity vehicle dei tanti record

Primo progetto Bmw M GmbH, diventerà anche Label Red da 748 Cv

Redazione ANSA ROMA

Con l'inedito sports activity vehicle (sav) XM, Bmw M GmbH segna nell'anno del 50mo compleanno dalla crezione dell'azienda, diversi primati, non ultimo dei quali quello di ribadire con un motore V8 di nuova concezione la vitalità delle soluzioni termiche.
Dopo la storica coupé M1 del 1978 (disegnata da Giugiaro e progettata da Dallara) il nuovo XM è anche il primo modello interamente progettato dalla divisione Bmw M GmbH, senza derivare - se non in minima parte - da un'auto Bmw esistente.

La produzione inizierà nel dicembre 2022 nello stabilimento del Gruppo di Spartanburg, negli Stati Uniti e l'auto arriverà nei concessionari di tutto il mondo nella primavera del 2023. I mercati di vendita principali saranno gli Stati Uniti, la Cina e il Medio Oriente per presidiare il segmento dei suv ad alte prestazioni che porterà l'inimitabile M feeling verso nuovi clienti.
Al lancio XM sarà proposto con il sistema di trazione M Hybrid plug-in che eroga una potenza complessiva di 653 Cv generata dalla combinazione del motore TwinPower Turbo da 489 Cv e del sistema elettrico con potenza massima di 145 kW pari a 197 Cv.
Ma nel 2023 arriverà la versione XM Label Red che con i suoi 748 Cv sarà la più potente vettura di serie omologata su strada nella storia di Bmw M GmbH. Dotata di una variante del V8 4.4 da 585 Cv, XM Label Red disporrà de sistema di trazione elettrico da 197 Cv e potrà contare su una coppia massima di sistema di 1.000 Nm a garanzia di prestazioni di tutto rispetto.
L'interazione tra motore termico ed elettrico di XM è caratterizzata da un grande accumulo di potenza che inizia ai bassi regimi e si mantiene per tutto l'arco di funzionamento. Bmw XM scatta da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi, accompagnata dalla 'colonna sonora' dell'otto cilindri carica di emotività.
Ciò deriva dall'impianto di scarico sportivo con flap a controllo elettronico e regolazione continua e doppi terminali esagonali disposti uno sopra l'altro, per la prima volta su un modello Bmw M.
Il pulsante M Hybrid sulla console centrale consente di selezionare una delle tre modalità di funzionamento, tra cui l'impostazione Electric che consente di viaggiare a zero emissioni locali fino a 140 km/h e su una distanza massima di 82-88 km nel ciclo WLTP. Questo grazie alla batteria ad alta tensione agli ioni di litio da 25,7 kWh montata nel sottoscocca.
L'unità di ricarica combinata di XM consente di usare corrente alternata fino a 7,4 kW.
La potenza di sistema viene convogliata sulla strada attraverso lai trazione integrale M xDrive, la cui 'propensione' alla trazione posteriore è particolarmente evidente in modalità 4WD Sport. Il guidatore può anche selezionare la modalità 4WD Sand, concepita appositamente per la guida su dune sabbiose e superfici simili. All'esterno il design di Bmw XM ribadisce l'esclusività, le prestazioni e quindi il posizionamento di mercato. Spiccno le proporzioni di un moderno sav mescolate con gli stilemi tipici delle auto sportive come i contorni potenti, la silhouette allungata in modo dinamico e gli elementi di design tipici del mondo M. Un carattere che è sottolineato dai fari divisi in due unità separate, dalla griglia a doppio rene Bmw con contorni dorati e illuminazione continua del profilo, nonché dalle grandi prese d'aria. Lateralmente, una fascia color oro ricorda la striscia nera che correva lungo la carrozzeria della iconica Bmw M1. Ulteriori richiami al passato sono rappresentati dai loghi Bmw incisi sul lunotto piatto e dall'accattivante struttura a lamelle delle luci posteriori. Design altamente distintivo anche per i cerchi in lega leggera M da 21 pollici con la possibilità di ulteriori varianti fino a 23 pollici.
Lo stile espressivo del design esterno di Bmw XM continua nell'abitacolo con sedili anteriori progettati specificamente per un'esperienza di guida attiva come dimostrano le protezioni per le ginocchia.
Di serie anche il volante in pelle M dedicato, oltre a grafiche specifiche M tra cui le luci di svolta per il Bmw Curved Display e il Bmw Head-Up Display. È possibile scegliere tra quattro diversi rivestimenti per personalizzare gli interni, oltre a una nuova pelle Vintage per le sezioni superiori del cruscotto e dei pannelli porta. .
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie