Honda e Sony Jv 50/50 per auto elettriche e servizi mobilità

Modelli Bev 'ad alto valore aggiunto' sul mercato dal 2025

Redazione ANSA ROMA

Come era stato annunciato nello scorso marzo, le due società giapponesi Honda Motor Co e Sony Group Corp hanno formalizzato la creazione di una joint venture 50/50 che costruirà "veicoli elettrici ad alto valore aggiunto" e fornirà servizi di mobilità a partire dal 2025. La nuova azienda, denominata Sony Honda Mobility Inc, avrà sede a Tokyo e disporrà di un capitale corrispondente a 75,4 milioni di dollari.
"Siamo molto lieti di aver firmato un accordo di joint venture con Sony - ha affermato il Ceo di Honda Toshihiro Mibe - che ha punti di forza nella tecnologia digitale avanzata e condivide il nostro desiderio di affrontare nuove sfide". E' stato anche annunciato che Yasuhide Mizuno, attualmente senior managing officer di Honda per le operazioni automobilistiche, sarà il presidente e Ceo della nuova società.
Shinji Aoyama, chief officer, business development operations e corporate brand officer di Honda sostituirà Mizuno come chief officer per le operazioni automobilistiche, pur mantenendo i suoi altri ruoli. "Riunendo l'esperienza di entrambe le società - ha affermato Mizuno - miriamo a aprire la strada in una nuova era".
Izumi Kawanishi, vicepresidente esecutivo di Sony e responsabile del settore AI Robotics di Sony, sarà il presidente e il Coo di Sony Honda Mobility Inc, un indizio del fatto che la guida automatizzata potrebbe essere una parte fondamentale dei futuri prodotti della nuova azienda. A sua volta Kenichiro Yoshida, presidente e Ceo di Sony Group Corp., ha dichiarato: "Miriamo a contribuire all'evoluzione della mobilità combinando le tecnologie all'avanguardia di Honda per l'ambiente e la sicurezza, le capacità di sviluppo della mobilità, la tecnologia di produzione della carrozzeria dei veicoli e l'assistenza post-vendita esperienza nella gestione dei servizi con la nostra esperienza nelle tecnologie di imaging, rilevamento, telecomunicazioni, rete e intrattenimento". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie