Volkswagen, scontro ai vertici sui software di Cariad

Consiglio di vigilanza VW a Ceo Diess, risolva entro 3 settimane

Redazione ANSA BERLINO

Scontro ai vertici di Volkswagen a causa di Cariad, azienda di sviluppo software del gruppo tedesco. Il consiglio di vigilanza avrebbe dato al Ceo di Volkswagen, Herbert Diess, un ultimatum di tre settimane per presentare possibili soluzioni alle problematiche dei software in-house, che da tempo non soddisfano le attese che erano nate da un primo investimento di oltre 6 miliardi di euro. Lo riporta l'Handelsblatt. Diess ha assunto la responsabilità di Cariad a inizio anno, prendendola dal Ceo di Audi, Markus Duesmann. Ora i due si incolperebbero a vicenda delle difficoltà. Anche il capo di Porsche, Oliver Blume, sarebbe coinvolto nella diatriba. I vari programmi di Cariad sono in grave ritardo e non sono compatibili tra loro, i salti di qualità immaginati non si sono mai concretizzati, riporta Handelsblatt. Questo potrà causare evidenti ritardi per modelli come l'elettrica Porsche Macan o la E-Limousine Artemis di Audi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie