Bosch aumenta i fondi per sostenere globalmente le start-up

Attraverso Robert Bosch Venture Capital erogherà 250 milioni

Redazione ANSA ROMA

Bosch ha deciso di aumentare gli investimenti da destinare alle start-up, così da sostenere globalmente quelle iniziative che puntano a trovare soluzioni e tecnologie per migliorare la qualità della vita delle persone o contribuire alla conservazione delle risorse naturali. Lo farà attraverso la controllata Robert Bosch Venture Capital GmbH (RBVC) che allo scopo sta creando un altro fondo per start-up con una dotazione complessiva di 250 milioni di euro.
    "I nostri investimenti nelle start-up promuovono il progresso tecnologico nel mondo degli affari ma anche in senso più ampio nella società - afferma Stefan Hartung, numero uno di Bosch -Allo stesso tempo traiamo vantaggi da queste collaborazioni, perché compiti e progetti che stanno diventando più complessi possono sovente essere risolti meglio, più velocemente e in modo più efficiente lavorando insieme.
    Attraverso queste attività Bosch promuove soprattutto la tecnologia climaticamente neutra, la mobilità sostenibile e la connettività. Le priorità di investimento di RBVC riguardano quindi settori quali l'efficienza energetica e l'elettrificazione della mobilità. Recentemente, Bosch ha annunciato miliardi di investimenti nelle tecnologie dell'idrogeno e nella digitalizzazione dell'industria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie