Moto Guzzi, la gamma 2021 fra storia e innovazione

V7, V9 e V855 TT sono le protagoniste nell'anno del centenario

Redazione ANSA MILANO

Tra un nome storico che si rinnova, il mondo custom ma all'italiana e l'enduro dal sapore turistico, la gamma Moto Guzzi per il 2021 è completa. Ad essere finita sotto i riflettori di recente è stata la storica V7, che a oltre cinquant'anni dal lancio del primo esemplare, si è rinnovata profondamente, abbandonando anche nel nome i numeri romani che avevano caratterizzato le varie evoluzioni del modello dal suo ritorno sul mercato nel 2007. Sulla nuova V7, disponibili nella versione Stone e Special, ha debuttato un nuovo motore, strettamente derivato da quello che equipaggia la 'tuttoterreno' V85 TT. Si tratta dell'unità motrice più recente e moderna costruita a Mandello, con un passaggio di CV dai precedenti 52 agli attuali 65. Rispetto alla precedente versione la nuova nata di Mandello è più completa nelle dotazioni ed è più 'grande', visto anche l'impatto estetico del motore di cubatura maggiore e contraddistinto dai nuovi tubi di scarico. La vista posteriore mette in risalto la trasmissione a giunto cardanico maggiorata e la ruota posteriore di più grande sezione, oltre alla più robusta coppia di ammortizzatori Kayaba. Molte sono anche le novità introdotte per migliorare la stabilità e il comfort, a cominciare dal telaio con l'aggiunta di elementi in acciaio nella zona del cannotto di sterzo. Moto Guzzi V7 Stone presenta anche il nuovo impianto di illuminazione full LED, con proiettore anteriore con luce diurna DRL che delinea la sagoma dell'Aquila Moto Guzzi. Nuovi anche la strumentazione completamente digitale e i cerchi in alluminio dallo stile sportivo che equipaggiano la Stone. La V7 Stone è disponibile in Nero Ruvido, Azzurro Ghiaccio e Arancione Rame, mentre le Special, la più vicine allo spirito del modello originario, classico ed elegante, sono Blu Formale e Grigio Casual. Sul versante custom, invece, la protagonista della gamma 2021 è ancora V9, anche lei rinnovata nelle due versioni. Se V9 Roamer è la custom universale facile e intuitiva, V9 Bobber è invece quella caratterizzata dai grossi pneumatici e dal look essenziale.
    Entrambe le versioni si evolvono profondamente per accrescere il comfort e il piacere di guida. La modifica più evidente è l'adozione del nuovo motore di 850 cc, sempre mutuato dalla V85 TT. Sono nuove anche le pedane che riducono le vibrazioni a tutto vantaggio del comfort di marcia. È di serie, oltre ovviamente all'ABS, il controllo di trazione MGCT regolabile e disinseribile. V9 Bobber ha una nuova sella, nuovi fianchetti laterali in alluminio, nuovo parafango anteriore corto e l'impianto di illuminazione full LED. Come in precedenza è grande la disponibilità di accessori originali dedicati, tra i quali anche Moto Guzzi MIA, il sistema multimediale capace di connettere la moto allo smartphone e conseguentemente alla rete.
    Moto Guzzi V9 Roamer è disponibile nell'unica variante cromatica Grigio Lunare, mentre la Bobber è disponibile nella finitura totalmente opaca Nero Essenziale. Il 2021 rappresenta anche il primo centenario di Moto Guzzi, che proprio ripensando alla propria tradizione, rivista in chiave moderna, ha portato in scena la V85 TT, dedicata ai viaggi avventurosi che da sempre sono eredità del marchio di Mandello del Lario. Lo schema costruttivo è quello esclusivo di tutte le Moto Guzzi di attuale produzione: un bicilindrico a V trasversale di 90° raffreddato ad aria, con distribuzione ad aste e bilancieri a due valvole per cilindro (quelle di aspirazione sono in titanio), orgoglio e tradizione dell'Aquila di Mandello. L'unità è ora più ricca di coppia ai bassi e medi regimi. Sono nuovi i cerchi a raggi che ospitano ora pneumatici tubeless. Per quanto riguarda i sistemi elettronici di aiuto alla guida, due nuovi Riding Mode (Sport, adatto alla guida più sportiva e Custom, personalizzabile) si affiancano ai tre già esistenti (Strada, Pioggia, Off-road) per la gestione del controllo di trazione, dell'ABS e della prontezza di risposta del comando del gas Ride-by-Wire. Di serie anche il cruise control e la strumentazione TFT a colori. Nuove sono anche le tre varianti grafiche in cui è disponibile V85 TT: Nero Etna, Giallo Mojave e Rosso Uluru. V85 TT Travel recepisce tutti gli aggiornamenti tecnici di V85 TT; a distinguerla è l'allestimento completo che la rende pronta per il viaggio e che comprende il parabrezza Touring, le valigie laterali della serie Urban, la coppia di faretti supplementari a LED e il set di manopole riscaldabili regolabili. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie