Viabilità: Toscana, stanziati 5,5 mln su manutenzione strade

Per 2,5 mln di euro per interventi sulla Firenze-Pisa-Livorno

Redazione ANSA FIRENZE

Con una delibera presentata dall'assessore regionale a mobilità e trasporti, Stefano Baccelli, la giunta regionale della Toscana ha stanziato oltre 5,5 milioni di euro per la manutenzione delle strade. Sono destinati per oltre 3 milioni di euro alle strade regionali e per 2,5 milioni di euro per interventi sulla Firenze-Pisa-Livorno. "Si tratta - spiega l'assessore Stefano Baccelli - di uno stanziamento rilevante, ma che da solo non può consentire di effettuare tutti gli interventi di cui ci sarebbe necessità. Siamo però di fronte ad una dotazione importante, attraverso la quale sarà possibile programmare interventi di rilievo e in grado di migliorare la percorribilità e la sicurezza di assi viari strategici, rispondendo ad esigenze molto sentite da cittadini e automobilisti". Il provvedimento richiama la convenzione, stipulata il 31 maggio 2018, tra Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Province di Livorno e Pisa per la delega delle funzioni di manutenzione ordinaria, straordinaria, di pronto intervento e delle funzioni amministrative concernenti la gestione della strada di grande comunicazione FI-PI-LI e che individua quale soggetto gestore la Città Metropolitana di Firenze. "Una parte dello stanziamento - precisa Stefano Baccelli - deriva dalle sanzioni comminate nel 2021 a chi ha violato il Codice della strada percorrendo la Firenze-Pisa-Livorno e che noi redistribuiamo per oltre la metà dell'importo a tutte e dieci le Province della Toscana, con una ripartizione proporzionale ai chilometri di strade regionali interessate provincia per provincia, riuscendo a programmare interventi su un totale di oltre 714 chilometri di viabilità di interesse regionale". In questo modo alla Città Metropolitana di Firenze andranno 932.968 euro, alla Provincia di Arezzo 539.226 euro, a quella di Siena 364.540 euro, a Lucca 292.399 euro, a Grosseto 263.929 euro, alle strade pistoiesi 156.301 euro, per quelle livornesi 155.170 euro, a quelle pratesi 148.124 euro euro, a Pisa 79.191 euro e infine a Massa Carrara 72.401 euro.
  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie