Violenza donne: un concorso video per giovani

Iniziativa in occasione della XIX edizione di Alice nella Città

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Un concorso per realizzazione di video sulla vittimizzazione secondaria riservato a giovani di età compresa fra i 18 e 39 anni. L'iniziativa di un video contest sull'argomento sarà lanciata domani, 23 ottobre, in occasione della XIX edizione di "Alice nella Città", sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma. Il concorso intende sensibilizzare alla conoscenza e al superamento della vittimizzazione secondaria premiando produzioni video capaci di raccontare il fenomeno in modo efficace.
    Il video contest, curato dall'associazione M.A.S.C. - Movimento Artistico Socio Culturale APS, è promosso nell'ambito del progetto europeo Never Again, coordinato dall'Università della Campania Luigi Vanvitelli e realizzato in partnership con D.i.Re - Donne in Rete contro la violenza, il Sole 24 ore - Alley Oop, Maschile Plurale e Prodos Consulting.
    Il progetto Never Again - lanciato il 25 novembre 2020 e co-finanziato dal programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza dell'Unione Europea - punta a potenziare la risposta al fenomeno della vittimizzazione secondaria, proponendo una campagna di sensibilizzazione nazionale e un modello di formazione rivolto a forze dell'ordine, avvocati/e, magistrati/e e giornalisti/e.
    La partecipazione al video contest "Never Again - contro la vittimizzazione secondaria" è gratuita e aperta a giovani adulti tra i 18 e i 39 anni, con possibilità di partecipare in forma singola o associata, provenienti da tutta Italia. Sono ammessi al concorso video inediti realizzati con qualsivoglia tecnica, strumento di registrazione e tipologia narrativa della durata massima di 5 minuti. Termine per la presentazione l'8 marzo 2022.
    Per informazioni: www.vittimizzazionesecondaria.it. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA