Mafia: sequestrati beni per 1 milione a eredi condannato

Sigilli a due case e a un distributore di carburante a Palermo

Redazione ANSA PALERMO

(ANSA) - PALERMO, 16 APR - I carabinieri del nucleo investigativo di Palermo hanno eseguito un provvedimento di sequestro per un milione di euro nei confronti degli eredi di Mario Marchese, morto il 14 aprile del 2016 e condannato al maxi processo. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo.
    Marchese, secondo le indagini dei carabinieri e come riportato nell'ordinanza cautelare, aveva assunto un ruolo direttivo nel mandamento mafioso di Villagrazia e Santa Maria di Gesù. Sono stati sequestrati due abitazione nella zona di Villagrazia, un distributore di carburante in via Oreto e il complesso di beni aziendali, e 4 rapporti bancari. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA