Ambiente: volontari puliscono zona umida a isola d'Elba 30/5

Redazione ANSA CAPOLIVERI (LIVORNO)
(ANSA) - CAPOLIVERI (LIVORNO), 25 MAG - Domenica 30 maggio a Mola, la zona umida al confine tra i Comuni di Capoliveri e Porto Azzurro (Livorno), all'isola d'Elba, torna 'Operazione Spiagge e Fondali puliti', organizzata da Legambiente in collaborazione con il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano ed Esa, uno degli eventi conclusivi della manifestazione nazionale e mediterranea che è diventata una delle più importanti iniziative di 'citizen science'. L'appuntamento è alle ore 15 di domenica 30 maggio al Parcheggio lato Porto Azzurro (spiaggia dei cani) da dove i volontari partiranno per ripulire la costa dell'appena ripristinata zona umida di Mola.

Alla fine, a tutti i partecipanti verrà offerta una merenda con brindisi all'Aula verde e blu. La partecipazione è gratuita.

Mascherina e distanziamento sociale sono obbligatori. Gli organizzatori consigliano di portare guanti e cappellino.

Prenotazione obbligatoria entro sabato 29 maggio.

"Un inquinamento che distrugge gli ecosistemi - spiegano ancora -, minaccia la fauna marina e rischia di soffocare per sempre uno dei più grandi patrimoni che abbiamo, il nostro Pianeta blu. Si calcola infatti che ogni anno finiscono nei mari e negli oceani del mondo dalle 8 alle 12 milioni di tonnellate di rifiuti, l'equivalente di un camion al minuto". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie