Intesa:50 milioni a Università Campus Bio-Medico per Esg

Fondi per progetti con caratteristiche di sostenibilità

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 13 MAG - Intesa Sanpaolo e Campus Bio-Medico SpA, uno degli Enti Promotori dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, hanno sottoscritto un accordo di finanziamento per un ammontare complessivo di 50 milioni di euro legato a investimenti con caratteristiche innovative di sostenibilità.
    Il piano di investimenti prevede la realizzazione di nuovi spazi ed infrastrutture per la didattica universitaria, la formazione e la ricerca scientifica con caratteristiche di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica.
    Intesa Sanpaolo conclude così un'ulteriore operazione a valere sui 6 miliardi dedicati alla circular economy previsti, plafond che dal suo lancio ha finanziato circa 200 progetti. Il finanziamento è stato concluso dalla Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo guidata da Mauro Micillo con il supporto del Circular Economy Desk di Intesa Sanpaolo Innovation Center.
    "Per Intesa Sanpaolo è motivo di grande orgoglio e soddisfazione poter supportare un'eccellenza italiana come l'Università Campus Bio-Medico di Roma nei propri progetti di sviluppo", afferma Richard Zatta, della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo.
    "Una grande crisi come quella in atto ha reso evidenti le molte fragilità ma al contempo rivela le grandi opportunità delle Università che si trovano a poter tradurre le esigenze di cambiamento verso grandi avanzamenti tecnologici, sociali, di conoscenza scientifica", sostiene Giuseppe Garofano, Presidente della Campus Bio-Medico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA