Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Energia: Pistelli, 25 anni per fonti accessibili al pianeta

Energia: Pistelli, 25 anni per fonti accessibili al pianeta

Capo Public Affairs Eni al premio Majella, questa è la sfida

(ANSA) - ABBATEGGIO, 21 LUG - "Fornire al Pianeta energia accessibile in un arco di tempo di 25 anni, la sfida per tutti è questa". Così Lapo Pistelli, direttore Public Affairs di Eni, vice ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale dal 2013 al 2015, a margine del Premio nazionale di letteratura naturalistica "Parco Majella", di cui nella venticinquesima edizione è il presidente di giuria.
    "Venticinque anni sono tanti - rimarca - non sono molti i premi che possono vantare quest'anzianità di servizio. Il Premio Parco Majella ha un prestigio costruito nel tempo, evidente non solo pensando ai premiati, ma anche a coloro che mi hanno preceduto come presidenti di giuria".
    Il Premio Majella, che da sempre ha puntato tutto sui temi della natura e dell'ambiente, assume un prestigio ancora più netto collocandosi nella riflessione attorno alla crisi energetica sempre più urgente. "L'energia è da sempre storia di innovazione - afferma Pistelli -. Negli ultimi 250 anni, siamo passati dalla forza dei muscoli degli animali, al carbone, al petrolio, al gas, al nucleare, alle prime rinnovabili idroelettriche, e alle nuove rinnovabili (solare ed eolico) e fino alle nuove forme di energia (il moto delle onde del mare o la fusione del nucleare).
    Fino ai primi anni '90 l'ambiente non è mai stato un tema politico, ma una risorsa inesauribile e saccheggiabile.
    L'attenzione è recente e risale solo agli ultimi 30 anni. Anni in cui si sono aggiunti circa un miliardo e mezzo di abitanti nel pianeta".
    Per Pistelli, dunque, la sfida "gigantesca è di fornire entro 25 anni energia accessibile a 9 miliardi di persone, senza cuocere il pianeta. Coniugare la transizione con la sicurezza energetica di tutti. È un processo di trasformazione immenso che oggi sta alimentando un pezzo della ripresa economica della Europa, tramite il Green Deal o il Pnrr. Le emergenze vanno sempre affrontate, non bisogna mai distogliere l'attenzione dal percorso del medio e lungo periodo che è la trasformazione più profonda che una società sta vivendo".
    La cerimonia di premiazione della nuova edizione del Premio, in Piazza Madonna del Carmine ad Abbateggio, comincerà sabato 23 luglio alle 20. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie