Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Scienza: ad Aosta sette appuntamenti per tutti

Scienza: ad Aosta sette appuntamenti per tutti

"Obiettivo divulgare per non lasciare spazio a disinformazione"

 Dall'astronomia al cambiamento climatico, dal dibattito sull'energia nucleare ai fallimenti che conducono a straordinarie scoperte. Questi i temi de "La scienza non si rassegna", sette appuntamenti che dal 7 ottobre all'11 novembre animeranno Aosta, ospitando alcuni fra i più popolari divulgatori social e scrittori del mondo scientifico. La rassegna è stata ideata dalla libreria Briviodue di Aosta in collaborazione con la Cittadella dei giovani di via Garibaldi e ha il patrocinio dell'Osservatorio astronomico della Regione Valle d'Aosta.
    Gli incontri - aperti a tutti e con un occhio di riguardo per le scuole che vorranno partecipare - si terranno fra la Cittadella e il salone Ducale del municipio. A moderarli sarà la conduttrice radiofonica e ideatrice della rassegna Fabiola Megna. Fra gli ospiti ci saranno Filippo Bonaventura, Lorenzo Colombo e Matteo Miluzio, autori delle pagine social "Chi ha paura del buio?"; Luca Romano, ideatore della pagina Facebook "L'avvocato dell'Atomo" e autore dell'omonimo libro pubblicato nel 2022 e Roberto Mercadini, che parlerà del suo ultimo libro "L'ingegno e le tenebre". Il programma completo è consultabile sul sito della Cittadella dei Giovani di Aosta.
    "La scienza davvero non si rassegna alla disinformazione e alle teorie non scientifiche. E non si rassegna al fallimento - commenta Megna - prosegue e non si rassegna al tempo e all'autorità. L'obiettivo della manifestazione è riempire spazi vuoti affinché non siano riempiti dalla disinformazione".
   
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie