Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. La Provincia di Trento vieta di tenere cani alla catena

La Provincia di Trento vieta di tenere cani alla catena

Decima regione che lo vieta, dopo campagna #liberidallecatene

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - La Provincia autonoma di Trento ha introdotto per legge il divieto di tenere cani alla catena. Lo annuncia in un comunicato la campagna #liberidallecatene, lanciata a marzo 2020 dalle ong Green Impact, Fondazione Cave Canem e Animal Law Italia.
    La Legge provinciale di Trento 4/2012 su "Protezione degli animali d'affezione e prevenzione del randagismo" è stata modificata con l'introduzione del divieto di detenere cani alla catena. Sale così a dieci il numero delle Regioni e Province Autonome che hanno adottato un divieto contro tale pratica: le altre sono Lazio, Campania, Umbria, Marche, Emilia Romagna, Abruzzo, Puglia, Lombardia, Veneto.
    "Siamo entusiasti di questa modifica normativa e orgogliosi di aver contribuito a questo risultato grazie alla campagna #liberidallecatene - dichiarano Gaia Angelini, Federica Faiella, Alessandro Ricciuti -. Continueremo a lavorare perché il divieto venga introdotto in tutte le Regioni d'Italia. Siamo in attesa che finalmente si provveda all'adozione di pari misure anche in Piemonte". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie