Risultato finale

Stadio: Allianz Stadium
Informazioni
Juventus Partite vinte: 5 Partite vinte: 5 Malmo FF
Partite pareggiate: 0 Partite pareggiate: 3
Partite perse: 1 Partite perse: 6
Modulo: 4-2-3-1 Modulo: 5-4-1
Cronaca partita
MIN. COMMENTO
Grazie per aver seguito con noi la diretta di questa partita, arrivederci al prossimo incontro di Champions League!
La Juventus vince di misura grazie alla rete di Kean su assist di Bernardeschi. I bianconeri abbassano i ritmi nella ripresa e sfiorano per diverse volte la rete senza tuttavia riuscire a raddoppiare. Nonostante tutto gli uomini di Allegri non soffrono mai i propri avversari con il Malmoe incapace di impensierire Perin. Una vittoria preziosa per i bianconeri che consente loro, alla luce del pareggio esterno del Chelsea a San Pietroburgo, di chiudere al primo posto nel girone.
La Juventus termina prima nel girone H in virtù del rocambolesco pareggio per 3 a 3 tra Zenit e Chelsea. Il Malmoe chiude la propria avventura in Champions League all'ultimo posto.
90' + 5 FINITA! JUVENTUS-MALMOE 1-0. Decide la rete segnata nel primo tempo da Kean.
90' + 3 La conclusione senza pretese di Peña termina ampiamente fuori dallo specchio della porta difesa da Perin.
90' + 2 Morata va a centrare con un colpo di testa il neo entrato Da Graca che si è ritrovato sulla traiettoria.
90' + 1 SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Bentancur, entra Miretti.
90' + 1 Quattro minuti di recupero.
90' + 1 AMMONITO Rabiot per un fallo su Peña.
90' + 1 SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Kean, entra Da Graca.
90' SOSTITUZIONE MALMOE: Esce Innocent, entra Nalic.
89' Pessima gestione di un calcio di punizione del Malmoe, la Juventus in contropiede non capitalizza con Kean.
86' Il tiro di Cuadrado finisce alle stelle! Altra nitida chance da goal per i bianconeri.
86' Il Chelsea passa in vantaggio sul 2-3 a San Pietroburgo. I Blues tornano primi nel girone.
83' OCCASIONE JUVENTUS! Kean a due passi dalla porta si divora il goal del raddoppio dopo una grande incursione di Rabiot. Miracolo di Diawara col piede.
83' SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Bernardeschi, entra Cuadrado.
81' AMMONITO Peña per un fallo da dietro su Morata.
79' Bernardeschi guida la ripartenza dei bianconeri salvo poi sbagliare di metri il passaggio filtrante per Kean.
79' SOSTITUZIONE MALMOE: Esce Čolak, entra Abubakari.
78' Prosegue il forcing degli svedesi, molto più alti col baricentro negli ultimi 10 minuti.
75' Olsson propone in mezzo crossando dalla trequarti, Bonucci sventa la minaccia liberando di testa.
73' Fin troppo altruista Kean nel dialogare con Morata: l'attaccante, autore del goal, ha preferito servire lo spagnolo e non calciare in porta. Potenziale chance da goal mancata dalla Juventus.
73' SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce De Winter, entra De Sciglio.
71' OCCASIONE JUVENTUS! Sul tiro ad incrociare di Bernardeschi deviato lateralmente da Diawara, Kean a due passi dalla porta non trova la rete del raddoppio da posizione molto defilata.
71' 63% di possesso palla per la Juventus, 37% per il Malmoe.
69' AMMONITO Innocent per un intervento in netto ritardo su Bernardeschi.
66' OCCASIONE JUVENTUS! Kean si crea lo spazio e libera il tiro, Diawara non si lascia ipnotizzare e respinge senza particolari problemi.
65' Altro tiro pretenzioso del Malmoe, Peña non impegna Perin.
63' Čolak conclude senza trovare angoli, Perin risponde presente.
63' Intanto il Chelsea ha appena raggiunto sul 2-2 lo Zenit grazie a un gol di Lukaku. La Juventus in questo momento rimane sempre in testa al girone.
61' Rimane a terra Bonucci, colpito sul volto da una conclusione di Čolak.
60' Lancio mal dosato di Bonucci ad innescare sulla profondità Kean.
59' Buona iniziativa di Birmancevic, il pallone dopo una carambola finisce in rimessa dal fondo.
58' OCCASIONE JUVENTUS! Rabiot carica il sinistro e lascia esplodere un tiro che va a travolgere l'esterno della rete. 
57' Tentativo da fuori velleitario di Bentancur che finisce ampiamente sopra la porta difesa da Diawara.
56' Morata prova a convergere da posizione decentrata, sterza sul destro ma viene chiuso da Berget in calcio d'angolo.
55' Si spegne sul nascere la ripartenza guidata palla al piede da Morata.
54' Il cambio Dybala-Morata è una semplice staffetta, nessun problema di natura fisica per l'argentino.
52' Il tiro col destro di Rabiot dal limite dell'area viene schermato dalla retroguardia svedese.
51' Ottimo guizzo nello stretto di Arthur, abile a divincolarsi e a procurarsi un calcio di punizione da posizione defilata.
50' AMMONITO Čolak per un pestone su Rugani.
48' Difettoso controllo di Nielsen sul pressing alto di Bentancur, il Malmoe si salva prevenendo pericoli.
47' COMINCIA LA RIPRESA, si riparte dall'1-0 del primo tempo.
47' SOSTITUZIONE JUVENTUS: Esce Dybala, entra Morata.
Il vantaggio di misura sta stretto ai bianconeri. In virtù del momentaneo vantaggio dello Zenit sul Chelsea, la Juventus non potrà accontentarsi e dovrà cercare di mettere in cassaforte i tre punti andando alla caccia del goal del raddoppio. Il Malmoe, che non ha nulla da perdere questa sera, è chiamato a reagire e a cercare qualche sortita offensiva più pericolosa.
La Juventus domina la partita e gestisce le operazioni senza mai soffrire i propri avversari. Bellissimo l’assist d’esterno sinistro di Bernardeschi nella rete segnata da Kean grazie a un imperioso stacco di testa. Il Malmoe si è affacciato poche volte nella metà campo dei bianconeri senza tuttavia mai impensierire Perin.
45' + 2 FINE PRIMO TEMPO: Juventus-Malmoe 1-0. Decide la prima frazione la rete siglata da Kean.
45' + 1 OCCASIONE JUVENTUS! La conclusione di Arthur su assist di Kean esce di poco a lato.
45' + 1 Un minuto di recupero.
44' Nel frattempo lo Zenit vince 2 a 1 contro il Chelsea a pochi minuti dalla fine del primo tempo. In questo momento i bianconeri sono primi nel girone.
41' Il traversone di Berget dal fondo viene murato da Rugani in calcio d'angolo.
40' Kean rallenta la ripartenza dei bianconeri e perde il possesso del pallone.
38' Neutralizzata da un'uscita bassa tempestiva di Perin la palla scaricata da Christiansen verso Berget nel cuore dell'area.
37' Pressing feroce della Juventus, Malmoe in grandissima difficoltà quando deve provare a costruire dalle retrovie.
35' Innocent svirgola malamente il tiro dal limite dell'area spedendo la sfera in rimessa laterale.
33' Sul suggerimento in verticale di Peña, Rugani si rifugia in corner anticipando con buona scelta di tempo Čolak.
31' L'imbucata di Bernardeschi per favorire lo scatto tra le linee di Kean è ampiamente fuori portata per l'attaccante bianconero.
31' SOSTITUZIONE MALMOE: Esce Rakip, entra Peña.
28' La palla illuminante di Dybala sull'inserimento di Bernardeschi risulta leggermente lunga. Il centrocampista in maglia numero 20 della Juventus era in offside.
26' Problemi di carattere fisico per Rakip.
25' Ancora pericolosa la Juventus sulle corsie con Alex Sandro e Bernardeschi.
24' Il Malmoe prova ad affacciarsi timidamente nella metà campo dei bianconeri senza troppo costrutto.
22' Cross di Alex Sandro, Diawara esce con ottima scelta di tempo in anticipo su Kean.
21' Ottima chiusura difensiva di Rabiot su Birmancevic.
19' GOL! JUVENTUS-Malmoe 1-0. Rete di Kean. Fantastica palla d’esterno sinistro scodellata al centro da Bernardeschi, Kean sovrasta tutti di testa e infila il pallone alle spalle di Diawara.
17' Sull'asse di destra non si intendono de Winter e Bernardeschi.
16' Il Malmö è al 32° posto su 32 squadre in questa Champions League per tiri a partita (sei) ed Expected Goals a partita (0,3); nessuna squadra ha segnato meno gol del Malmö nella competizione (uno).
15' Il Malmoe occupa bene gli spazi, si difende ordinatamente e non lascia sbocchi ai padroni di casa.
13' La Juventus continua a stazionare nella metà campo degli svedesi.
10' Azione insistita di Kean sul lato corto dell'area di rigore che svanisce sul nascere.
9' Sponda di Bentancur in mezzo, non c'è nessuno a rimorchio ad accompagnare l'azione.
7' OCCASIONE JUVENTUS! Kean attacca lo spazio in profondità, protegge il pallone e calcia mirando il primo palo senza tuttavia inquadrare lo specchio.
6' Splendida serpentina di Dybala in area, il cross deviato arriva a Bernardeschi che strozza il tiro e non impensierisce Diawara.
4' Dybala calibra un traversone di prima intenzione, Diawara anticipa Kean in presa alta.
3' OCCASIONE JUVENTUS! Rugani colpisce di testa indisturbato, Diawara si distende e blocca il pallone senza patemi d'animo.
2' Alex Sandro pennella un cross, Olsson concede il primo corner della partita ai bianconeri.
2' SI PARTE! Inizia il primo tempo di Juventus-Malmoe. Il primo pallone è gestito dagli ospiti.
Dirige l’incontro l'arbitro bosniaco Irfan Peljto coadiuvato dagli assistenti Davor Beljo e Senad Ibrisimbegovic. Il quarto uomo è Milos Gigovic. La coppia Var è formata da Juan Martinez Munuera e Alejandro Hernandez.
Tomasson sceglie Diawara in porta e si affida a Christiansen e Innocent a centrocampo. In attacco giocano Birmancevic e Čolak. Indisponibile Lewicki, in panchina va invece Brorsson, il giocatore più utilizzato dall'allenatore degli svedesi nella fase a gironi.
Allegri dà spazio agli uomini sin qui meno utilizzati e schiera Perin in porta, il giovane De Winter come terzino destro e Rugani al centro della difesa vicino a Bonucci. A centrocampo giocano Arthur, Bentancur e Rabiot. in avanti la coppia formata da Dybala e Kean.
La percentuale di vittorie fuori casa del Malmö in Coppa dei Campioni/ Champions League è solo del 7%: tra le squadre che hanno giocato almeno 25 partite in trasferta nelle competizioni, solo l'AEK Atene (4%) registra una percentuale di vittorie inferiore.
La Juventus ha un record del 100% contro il Malmö nelle competizioni europee (tre vittorie con clean sheet nelle tre sfide giocate). Nella storia della Champions League, solo il Barcellona ha vinto le prime quattro partite contro un singolo avversario senza subire gol (contro il BATE Borisov tra il 2011 e il 2015).
MALMOE (4-4-2) FORMAZIONE UFFICIALE: Diawara - Moisander, Ahmedhodzic, Nielsen, Olsson - Berget, Christiansen, Innocent, Rakip - Birmancevic, Čolak. A disposizione: Dahlin, Ellborg, Larsson, Brorsson, Peña, Gwargis, Nanasi, Abubakari, Nalic. All. Tomasson
JUVENTUS (4-4-2) FORMAZIONE UFFICIALE: Perin - De Winter, Bonucci, Rugani, Alex Sandro - Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot - Dybala, Kean. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, de Ligt, Cuadrado, Locatelli, Miretti, Morata, Da Graca. All. Allegri.
Gli svedesi, ultimi nel girone con appena un punto raccolto, hanno realizzato una sola rete a fronte di 13 gol subiti.
I bianconeri, già qualificati agli ottavi di Champions League e quota 12 punti insieme al Chelsea, vanno alla ricerca della quinta vittoria nel girone.
Introduzione
All'Allianz Stadium di Torino è tutto pronto per Juventus-Malmoe, ultima giornata del gruppo H di Champions League.
Stats
©2009 STATS Italia s.r.l. - E' vietata la riproduzione o la distribuzione senza il consenso scritto di STATS Italia s.r.l.