Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Catalogna: leader non si dimette, punta a esecutivo minoranza

Catalogna: leader non si dimette, punta a esecutivo minoranza

Aragonès, 'nuova tappa per il governo' dopo uscita partito Junts

(ANSA) - MADRID, 07 OTT - Il presidente regionale della Catalogna, l'indipendentista moderato Pere Aragonès, ha annunciato che il partito Junts per Catalunya, suo alleato di governo, gli ha comunicato "la decisione di smettere di far parte" dell'esecutivo. "Per il governo inizia una nuova tappa", ha affermato in conferenza stampa.
    Aragonès ha assicurato di non voler "abbandonare la cittadinanza" e di essere intenzionato a "garantire la stabilità delle istituzioni" anche senza il sostegno di Junts, puntanto a formare un esecutivo di minoranza.
    "Per rinforzare il governo, nei prossimi giorni lo rimodellerò con l'incorporazione di nuovi assessori con cui condividiamo una chiara visione trasformatrice", ha spiegato, aggiungendo di essere disposto a "tendere la mano" a "chiunque".
    Con lo strappo di Junts, che detiene 32 seggi su 135 nel Parlamento regionale, Aragonès si trova attualmente con i soli 33 del proprio partito (Esquerra Republicana) garantiti. Il Partito Socialista Catalano, non indipendentista, detiene altri 33 seggi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie