Economia

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Risparmio & Investimenti
  4. In Evidenza
  5. Erfo si quota e punta ad attività di M&A per espandersi
Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Erfo si quota e punta ad attività di M&A per espandersi

Nata a Villafranca Tirrena in provincia di Messina nel 2013, dall’intuizione di Alessandro Cutè, CEO & Founder, Erfo, che ha avviato il processo di quotazione su Euronext Growth Milan e ha presentato a Borsa Italiana la Comunicazione di pre-Ammissione, è una PMI specializzata nella formulazione, produzione e commercializzazione di prodotti nutraceutici. Grazie ad una continua attività di ricerca e sviluppo (svolta tramite le proprie strutture interne ed in collaborazione con università ed enti di ricerca) ha generato oltre 60 prodotti.

Alessandro Cutè ricorda che Erfo “nasce in primis come azienda di commercializzazione di prodotti nutraceutici dedicati al dimagrimento. La filiera era molto corta, ora è cortissima grazie all’internalizzazione dell’intera filiera produttiva. La vendita avviene direttamente all’interno dei nostri store monomarca “ Diètnatural – Clinica del Dimagrimento”, si tratta di un format dove viene trattato l’argomento nutrizione a 360° ed inteso come benessere della persona, grazie alla consulenza gratuita ad opera di un professionista dotato del titolo accademico adeguato, consiglia sia i piani alimentari, sia i prodotti nutraceutici più idonei per il cliente".

Qual è il vostro modello di business? “Intanto siamo una PMI innovativa, un unicum in Italia in quanto siamo specializzati in formulazione, produzione e commercializzazione di prodotti nutraceutici che derivano da una continua attività di R&D che genera circa 60 prodotti. Le line di business sono due: una è la Diètnatural: una rete di 120 centri fisici monomarca, in franchising, distribuiti da Trapani a Bolzano in modo omogeneo. Nel 2020 abbiamo avviato il processo di internazionalizzazione costituendo la prima società Paese in Spagna con relativa apertura del primo punto vendita pilota a Madrid. Abbiamo l’obiettivo di espanderci ulteriormente in Europa con riferimento ai mercati di Spagna e Francia attraverso delle operazioni di M&A o eventuali master franchisee”.

“La seconda linea di business - prosegue il CEO - è la Medical Division, che è costituita da una nuova linea di prodotti nutraceutici ad alta valenza scientifica avviata nel corso del 2021 e dedicata a due aree terapeutiche specifiche: gastroenterologia e urologia. Aree coperte attraverso l’informazione medico scientifica come accade per esempio in Sicilia dove operano otto informatori che operano sia attraverso i medici di base sia dai professionisti nelle rispettive aree terapeutiche. Proprio a questo proposito abbiamo importanti sviluppi in programma per quanto riguarda l’ortopedia con un progetto che stiamo realizzando con due partner di spicco nel panorama scientifico: l’Università Campus Biomedico di Roma e la C.O.T. di Messina, ospedale privato a vocazione ortopedica. Ricordo che tutti i nostri prodotti sono grazie alla supervisione del nostro Comitato Tecnico Scientifico interno oltre ai pareri delle rispettive università coinvolte nell’attività di R&D. Il nostro comitato tecnico scientifico ha come presidente Laura De Gara, preside della facoltà della Scienza e della Nutrizione umana del Campus. Inoltre, all’interno di Erfo, lavora un team di esperti che segue tutte le fasi del processo produttivo: dall’idea del prodotto fino alla sua realizzazione”.

E sulla quotazione appena avviata dice: “Ci può aiutare moltissimo perché, ci darà risorse fondamentali per finanziare la nostra crescita permettendo una forte accelerazione allo sviluppo anche con l’integrazione di nuove società e della loro rete di informatori”.

“Le nostre potenzialità - conclude Alessandro Cutè - sono altissime: abbiamo laboratori di Ricerca e Produzione con il paradigma 4.0 altamente performanti, allocati nel nostro stabilimento di produzione. La nostra capacità produttiva attualmente satura solo il 20% e per questo vogliamo espanderci per utilizzare al massimo il nostro potenziale”.

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia



Modifica consenso Cookie