Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Giorno Memoria: Wikimedia Italia, spazio alle donne nella Shoah

Giorno Memoria: Wikimedia Italia, spazio alle donne nella Shoah

Wikidonne-Task Force, nuove pagine per le attiviste anti nazismo

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Si sa ancora poco dell'esperienza delle donne nel periodo delle persecuzioni razziali e dell'Olocausto. Ancora meno, a parte qualche nota eccezione, di coloro che cercarono di contrastarlo: attiviste, politiche e combattenti hanno nomi e storie pressoché sconosciute. Per questo motivo, in occasione del Giorno della Memoria, l'associazione WikiDonne e Task Force - con il patrocinio di Wikimedia Italia - ha organizzato un editathon virtuale dedicato al tema. Si tratta di una "maratona di contribuzione" attraverso la quale, dal 27 al 30 gennaio, si potrà contribuire a creare da zero le voci di donne che, loro malgrado, furono protagoniste di questo sfortunato periodo storico.
    È il caso, ad esempio, di Teresa Łubieńska, contessa polacca, attivista sociale, combattente della Resistenza, sopravvissuta a due campi di concentramento nazisti e di Alina Margolis-Edelman, medico polacco e combattente della resistenza durante la rivolta del ghetto di Varsavia. Di entrambe, come per molte altre, manca una voce in italiano. Oltre che contribuire con la traduzione di pagine scritte in altre lingue, sarà disponibile agli utenti una lista di fonti accessibili online da utilizzare per ampliare e migliorare le voci già esistenti. Sarà possibile scegliere su quale voce lavorare alla pagina dedicata all'iniziativa. In relazione a questa iniziativa, la comunità wikipediana tiene un webinar dal titolo Donne nella Shoah il 27 gennaio alle 18.00, con la partecipazione di Daniela Padoan, giornalista e saggista, autrice del libro Come una rana d'inverno (Conversazioni con tre sopravvissute ad Auschwitz: Liliana Segre, Goti Bauer, Giuliana Tedeschi) e del reportage La Shoah delle donne; Marcello Pezzetti, storico e studioso della Shoah; Germana Carillo, giornalista di GreenMe e autrice dell'articolo Avere il ciclo in un campo di concentramento: le mestruazioni nei lager, storia di un'umiliazione passata sotto silenzio, e Anna Foa, storica e scrittrice, autrice di Anime nere (Due donne e due destini nella Roma nazista) e Donne e shoah, insieme a Francesca Nodari. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie