'VogliAMO tutto' ricorda Balestrini

Dal 22 giugno al 3 settembre alla Biblioteca Classense

(ANSA) - RAVENNA, 21 GIU - Ravenna dedica una mostra a Nanni Balestrini, artista visivo, scrittore e poeta - scomparso a maggio - che fin dagli anni Sessanta è stato al centro dei cambiamenti culturali nazionali. L'evento, 'VogliAMO tutto', programmato prima della sua morte, sarà visitabile dal 22 giugno al 3 settembre nella Sala del Mosaico della Biblioteca Classense, caratterizzata da un pavimento musivo del VI secolo, che ospiterà la grande tela 'Anni '70, Anni'80' (700x500), uno dei lavori più significativi della ricerca poetica di Balestrini sulle condizioni espressive del linguaggio e dei contesti sociali e politici della sua enunciazione.
    La mostra - secondo capitolo del ciclo 'Ascoltare Bellezza', progetto del Comune con Ravenna Festival e Fondazione Mudima - riprende la visione di 'Vogliamo Tutto', titolo espropriato dal libro cult di Balestrini (1971) che ispirò intere generazioni con la storia dell'operaio Alfonso, ovvero la sintesi delle illusioni umane e dell'incontrastato potere della rappresentazione mediatica.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA