Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Disabilità e longevità
  4. Wanda Diaz Merced a Cagliari per "La voce delle stelle"

Wanda Diaz Merced a Cagliari per "La voce delle stelle"

Conferenza allo Ierfop con l'astrofisica

L'astrofisica non vedente Wanda Diaz Merced sarà protagonista a Cagliari di "La voce delle stelle". E' il titolo della conferenza di divulgazione scientifica, terzo appuntamento del Festival "Altre visioni".
    Organizzato da Ierfop è in programma il 22 settembre alle 15.30 presso la sede in via Platone a Cagliari. Nata a Puerto Rico Wanda Díaz-Merced lavoraall'Osservatorio europeo di onde gravitazionali di Cascina - Pisa.
    Fin da bambina desiderava diventare astronoma, ma a 20 anni una malattia incurabile la rese completamente cieca: con determinazione studiò fisica all'Università, nel 2005 fece domanda per partecipare ad un stage della Nasa rivolto a persone con disabilità, finalizzato a rendere le ricerche astronomiche più inclusive. Grazie ai suoi studi, nel 2017 ha ricevuto il Trofeo Estrella Luike. Il suo lavoro, oltre ad avere permesso agli studenti ipovedenti di tutto il mondo di studiare le stelle, ha dato il via a un approccio rivoluzionario molto utilizzato dagli astronomi che ne ricavano una moltitudine di dati e informazioni.
    Con la collaborazione della scienziata Sarodia Vydelingum l' astrofisica si cimenterà in dimostrazioni pratiche con il telescopio, per sentire il sole e le galassie e illustrare il processo di conversione del colore in suono. Coordina l'incontro Silvia Casu ricercatrice dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.
    Dopo i saluti del Presidente Ierfop Roberto Pili e del direttore Bachisio Zolo, intervengono Luciano Colombo Prorettore alla Ricerca in Fisica, Donatella Petretto del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Cagliari, delegata del Rettore per la disabilità, Alessandro Riggio professore associato del Dipartimento di Fisica, Carlo Emilio Molinari direttore Scientifico dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari, Manuel Floris direttore del Planetario de L'Unione Sarda.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie