Professioni

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Professioni
  4. Ordini Professionali
  5. Commercialisti: non solo avvocati in Commissioni tributarie

Commercialisti: non solo avvocati in Commissioni tributarie

Presidente categoria de Nuccio ribatte alla proposta dell'Uncat

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - "Sorprendente e strumentale": così il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Elbano de Nuccio, definisce la proposta lanciata due giorni fa dall'Unione nazionale delle camere avvocati tributaristi (Uncat), nel corso di un'audizione al Senato, di attribuire l'assistenza tecnica nelle Commissioni tributarie in via esclusiva all'avvocatura, idea, dice, "del tutto contraria ai superiori principi di giustizia e di difesa dei contribuenti che solo con la presenza dei commercialisti nel collegio difensivo possono essere degnamente tutelati". L'associazione di legali, guidata da Antonio Damascelli, va avanti il vertice dei professionisti, "contravvenendo anche a quanto ufficialmente sostenuto con la sua recente proposta di riordino dell'ordinamento degli organi di giurisdizione tributaria, in cui auspicava che la difesa tecnica in materia processuale tributaria fosse riservata ad avvocati e commercialisti, ha sostenuto che "la pletora dei difensori contemplati" dalla norma del 1992, "di varia, eterogenea estrazione professionale, nella nuova e ontologica trasfigurazione del processo deve essere necessariamente ed utilmente soppressa per attribuire l'assistenza tecnica in via esclusiva all'avvocatura". Ma, incalza de Nuccio, "se la difesa del contribuente è il bene massimo da tutelare siamo certi che la riforma, al di là di qualche brutto sogno di inizio estate, non potrà che confermare l'imprescindibilità dei commercialisti anche nel ruolo di difensore tributario. Ciò nel superiore interesse della giustizia, dei cittadini e del Paese", si chiude la nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie