PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Camera Marche: Sabatini, la Zes come valore aggiunto territorio

Camera Marche: Sabatini, la Zes come valore aggiunto territorio

Nuova tappa ascolto dei territori. A Macerata presente Castelli

(ANSA) - MACERATA, 21 APR - La Zes come valore aggiunto.
    Questa la sintesi della nuova tappa di confronto nei territori per ragionare di Zona Economica Speciale promossa da Camera Marche e Regione Marche, che si è svolta nella sede camerale di Macerata. Un giro condotto da Camera e Regione Marche.
    "Fondamentale sarà individuare con le Categorie, Sindacati e i Comuni quali dovranno essere i criteri per disegnare quei 18 kmq che non sono tantissimi, ma che dovranno estrarre il valore massimo da questo strumento che costituirà un'occasione imperdibile quando saremo formalmente regione in transizione", ha evidenziato l'assessore regionale Guido Castelli. Tra i temi emersi il nodo della portualità, l'interregionalità della Zes, la misurazione del ritardo economico delle aree, la questione dell'area sisma, la filiera istituzionale che a partire da Camera e Regione lavorerà in stretta collaborazione per l'individuazione dell'area e per favorire un ragionamento il più possibile rappresentativo della volontà dei più, sapendo che gli ettari non sono moltissimi, anche laddove vi fosse la possibilità di vederli ampliati. "Vogliamo che la Zes divenga un valore aggiunto per tutti, tenendo a mente quanto ha ricordato il ministro Carfagna all'incontro di Fermo una settimana fa, ovvero la possibilità che la zona economica speciale riguardi anche le zone del sisma", ha ribadito il presidente di Camera Marche, Gino Sabatini. Presenti all'appuntamento maceratese, i rappresentati provinciali di Cna, Confindustria, Coldiretti, Confcommercio Confartigianato, Cisl, Università e ordini professionali. Si è collegato da remoto l'on. Tullio Patassini (Lega) che ha ricordato l'importanza dell'ascolto dei territori e l'impegno per il sostegno fiscale ed economico alle imprese marchigiane, "molto è stato fatto in quattro anni, siamo ancora accanto al territorio, ora più che mai. Ci sono zone nella nostra regione in cui è più difficile fare impresa: bisogna ammetterlo e risolvere il nodo", le sue parole. Il prossimo incontro per parlare di Zes sarà ad Ascoli Piceno, il 6 maggio.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie