Cna Roma,+10%incassi ma ancora sconforto

"Nessuna normalità, pochi segnali positivi"

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - Prosegue l'indagine condotta della CNA di Roma nei giorni martedì 9 e mercoledì 10 giugno, a circa 20 giorni dalla riapertura di tutti gli esercizi commerciali.
    Sono stati intervistati 300 titolari di esercizi commerciali, come era accaduto lo scorso 26 maggio, su due delle principali vie del commercio romano, viale Marconi e via Cola di Rienzo. "Non siamo affatto tornati alla normalità tanto auspicata, si vedono pochi segnali positivi e occorre fare di più perché l'economia della nostra città è ancora fortemente provata dagli effetti della pandemia e con essa anche il morale e la resistenza degli imprenditori del nostro territorio", commenta così Stefano Di Niola, Segretario della CNA di Roma.
    Il 40% degli intervistati ha dichiarato di non aver fatto ricorso alla cassa integrazione perché si tratta di esercizi commerciali a gestione familiare.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie