Nel 2021 i pescatori belgi riportano a riva 65t di rifiuti

Nell'ambito del progetto Fishing for Litter

Redazione ANSA

Nel 2021 i pescatori belgi hanno portato a terra 65 tonnellate di rifiuti, il triplo della quantità di rispetto al 2020. Lo rende noto l'Agenzia di stampa "Belga", che dedica un servizio al progetto europeo Fishing for Litter.

Il progetto sensibilizza i pescatori e li incentiva a raccogliere i rifiuti trovati in mare, invece di gettarli. Il materiale raccolto trova posto in un sacco. Una volta tornato in banchina, il sacco di scarti viene pesato, registrato e trasferito in un parco container destinati allo smaltimento. In Belgio, il progetto è iniziato nel 2016. Nel 2017 i pescatori belgi hanno portato a terra 2 tonnellate di rifiuti. Quel numero è aumentato anno dopo anno, come il numero delle navi partecipanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: