M5s: socialista in Consiglio d'Europa,no ostacoli 6 adesioni

Membri Pd italiano erano d'accordo, siamo piattaforma

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 24 GIU - "L'adesione dei 5 Stelle al nostro gruppo non ha incontrato alcun ostacolo visto che i membri del Partito Democratico italiano erano d'accordo", lo afferma il parlamentare socialista tedesco, Frank Schwabe, che guida il partito dei socialisti, democratici e verdi a cui si sono uniti questa settimana 6 parlamentari pentastellati. "Il gruppo funziona come una piattaforma per tutti coloro che si impegnano per far avanzare i valori dei diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto. Non siamo solo un gruppo socialista, ma sosteniamo l'idea di uno sviluppo sostenibile, dell'eguaglianza di genere e di società inclusiva, quindi abbiamo non solo membri di partiti verdi ma anche per esempio del partito Pirata islandese", spiega Schwabe. Questa settimana la compagine che in breve è denominata 'Soc' ha accolto anche un ex parlamentare del partito di Macron e un membro di un partito liberale della Georgia. Guardando ai prossimi mesi Schwabe non ritiene che la grande avanzata del partito di Marine Le Pen in Francia porterà alla creazione di un nuovo gruppo in seno all'assemblea. "Sfortunatamente gli estremisti di destra e i populisti di tutta Europa hanno trovato una nuova 'casa' nel gruppo dei Conservatori europei sotto la guida dei britannici, un vero peccato per questo partito con una lunga tradizione", afferma Schwabe. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: