Gas: Toia (Pd), stoccaggi Ue cruciali per prossimo inverno

'Ma ora affrontare tema del tetto europeo ai prezzi'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 MAG - "Pensare alla sicurezza energetica del prossimo inverno è il primo passo urgente per mettere in salvo l'immediato futuro e per avviare, nel contempo, la nuova politica energetica, diversificando le fonti combustibili cambiando radicalmente il modello di forniture energetiche europee". Così in una nota Patrizia Toia, eurodeputata Pd, vicepresidente della commissione Industria, Ricerca ed Energia e membro del Parlamento del team negoziale sugli stoccaggi di gas.

"Per questo l'accordo raggiunto stamattina dopo le negoziazioni degli scorsi giorni tra il team negoziale del Parlamento europeo e la presidenza francese del Consiglio dell'Unione europea sullo stoccaggio di gas è cruciale. Con questo accordo si impone agli Stati membri l'obbligo di avere le scorte necessarie e di riempire (all'80%) entro novembre gli stoccaggi disponibili con l'obiettivo di avere abbastanza gas per poter garantire che il prossimo inverno l'economia europea abbia risorse energetiche sufficienti per continuare a funzionare e le famiglie abbastanza energia per il riscaldamento", spiega Toia.

"Le discussioni future su RePowerEU che la Commissione ha adottato ieri e sulla regolamentazione del mercato dei gas rinnovabili e idrogeno che ci impegneranno nelle prossime settimane, resteranno però incomplete fino a quando non affronteremo il tema di un tetto europeo ai prezzi del gas in questo momento di crisi e fortissima instabilità e quello della formazione dei prezzi del gas", concluse l'eurodeputata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: