Gozi (Re), bene lettera 6 Paesi su revisione Trattati

'Convocare Convenzione al più presto'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 18 MAG - "La lettera di Italia, Germania, Lussemburgo, Belgio, Olanda e Spagna, in cui si chiede a all'Ue di dare seguito alle proposte avanzate dai cittadini alla Conferenza sul futuro dell'Europa anche attraverso la revisione dei Trattati, è un altro buon segnale del giusto percorso che abbiamo intrapreso". Così in una nota Sandro Gozi, deputato europeo di Renew Europe e segretario generale del Partito democratico europeo.

"In Europa si è compreso che non possiamo più perdere tempo e che è necessaria una profonda riforma delle nostre istituzioni se vogliamo essere in grado di garantire le nostre democrazie liberali, proteggere i nostri valori, promuovere i nostri interessi ed essere competivi nel mondo", spiega Gozi.

"E' arrivato dunque il momento di correre: è fondamentale favorire un'ampia maggioranza in Consiglio europeo per convocare la Convenzione, prevista dai Trattati per la loro modifica. Ora la vera priorità è avviare il processo, non discutere i dettagli. E' un'occasione storica per noi parlamentari e per i leader europei, su cui non abbiamo diritto all'errore di fronte a 450 milioni di europei e a chi, in Ucraina come altrove, guarda all'Ue con speranza e coraggio", conclude la nota.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: