Beghin (M5S),RePowerEu successo solo con finanziamenti nuovi

'Non è dirottando fondi da altro che si centrano obiettivi'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 18 MAG - "Il pacchetto RePowerEu sarà un successo solo se verrà finanziato con risorse nuove e una nuova emissione di debito comune, sul modello del Recovery Fund. Gli obiettivi della Commissione europea per raggiungere l'indipendenza dal gas russo e dalle fonti fossili sono certamente ambiziosi e noi non possiamo che sostenerli perché fanno parte del dna e della storia del Movimento 5 Stelle.

Tuttavia, è evidente che la rivoluzione copernicana della transizione sostenibile si raggiunge solo se è accompagnata dagli strumenti giusti per finanziarla". Lo afferma Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

"Non è dirottando fondi da altri capitoli di spesa o risorse da altri programmi che centriamo i nostri obiettivi, è necessario il varo di un 'Energy Recovery Fund' come proposto da Giuseppe Conte e dal Movimento 5 Stelle altrimenti l'Unione europea rischia di essere schiava di se stessa", aggiunge Beghin. E l'eurodeputata conclude: "Davanti a un problema drammatico come quello del caro bollette la Commissione europea non può rispondere con frasi ad effetto come quello di non attivare l'aria condizionata in estate. I comportamenti individuali sono sicuramente importanti, ma servono impegni concreti. Bene il riferimento al Superbonus 110 e alle politiche di efficientamento energetico e l'obbligo legale di installare pannelli solari su nuovi edifici pubblici, commerciali e residenziali a partire dal 2029. Ma la domanda alla quale il prossimo Consiglio europeo deve rispondere è: chi finanzia tutto questo?". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: