Ucraina: Nato, impegno in Kosovo non è cambiato

Qualsiasi modifica basata sulle condizioni, non su calendario

Redazione ANSA BELGRADO
(ANSA) - BELGRADO, 02 MAR - "L'impegno della Nato in Kosovo non è cambiato. Rimaniamo fortemente impegnati attraverso la missione Kfor guidata dalla Nato" e fondata "su mandato delle Nazioni Unite, che contribuisce a un ambiente sicuro e protetto e a una più ampia stabilità nei Balcani occidentali." Lo dice all'ANSA un funzionario della Nato, Alleanza interpellata per un commento dopo gli appelli giunti in questi giorni dalla dirigenza kosovara a proposito di una possibile adesione del Paese balcanico alla Nato.

"Oltre alla Kfor, la Nato - attraverso il team consultivo e di collegamento dell'Alleanza atlantica - continua a svolgere attività di rafforzamento delle capacità a sostegno delle organizzazioni di sicurezza del Kosovo nell'ambito del loro mandato originale. Qualsiasi modifica alla nostra postura di forza nella Kfor rimane basata sulle condizioni e non guidata dal calendario", aggiunge il funzionario Nato, facendo poi riferimento ai criteri d'adesione all'Alleanza, contenuti nell'articolo 10 del Trattato di Washington.

"Tutte le decisioni della Nato - comprese quelle relative all'adesione - sono prese dal Consiglio Atlantico", l'unico organo decisionale della NATO, "con voto unanime", conclude il funzionario. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: