Dalle Regioni sostegno al processo di allargamento

Richiesta più attenzione agli enti locali

Redazione ANSA

BRUXELLES - Un benvenuto a Ucraina, Moldavia, Georgia e Bosnia Erzegovina. Così il nuovo presidente del Comitato europeo delle Regioni, Vasco Alves Cordeiro ha espresso il proprio sostegno a tutti i territori, le regioni e le città dei paesi candidati nel processo di adesione all'Ue, partecipando in video a una due giorni dedicata all'allargamento dell'Unione.

L'invasione da parte della Russia ci pone di fronte a una domanda - ha detto Cordeiro: "l'Ue dovrebbe ri-energizzare il proprio processo di allargamento?" "Che i ministri parlino con i commissari a livello governativo è importante, ma non è sufficiente" perché città e regioni svolgono "un ruolo cruciale per rendere le politiche una realtà e far sentire ai cittadini che l'Ue è loro". "L'allargamento dell'Ue è un lungo viaggio, ma è un viaggio che stiamo facendo insieme", ha aggiunto Cordeiro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: