Presidente della provincia di Cuneo, norme semplici per la minimum tax

Sostenibilità ambientale e sociale insieme

Redazione ANSA

BRUXELLES - Modificare il livello minimo di tassazione globale per le multinazionali è necessario, ma occorrono "norme semplici, semplicemente applicabili e che non mettano il nostro sistema economico fuori mercato rispetto ai paesi extra Ue". È il messaggio del presidente della Provincia di Cuneo, Federico Borgna, relatore di un parere sull'argomento approvato durante la plenaria del Comitato europeo delle Regioni. Secondo Borgna, la minimum tax sarebbe quindi "un primo passo verso l'unificazione fiscale europea". Borgna ha poi sottolineato l'importanza della sostenibilità, sia ambientale sia sociale. "È essenziale, nella costruzione di tale percorso, garantire lo sviluppo sostenibile con la massima attenzione agli incentivi e agli investimenti per la transizione ecologica, la ricerca e l'innovazione, per incidere positivamente sull'economia reale creando posti di lavoro attraverso la costruzione di un sistema normativo e fiscale capace di mettere le imprese nelle migliori condizioni per competere sul mercato globale", ha aggiunto Borgna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: