Eurodeputati, Mosca deve cancellare la legge per l'adozione dei bambini ucraini

Eurocamera condanna atrocità e deportazioni forzate

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il Parlamento europeo esprime la sua ferma condanna per le atrocità commesse dalle forze armate russe e chiede a Mosca di "abrogare tutta la legislazione che facilita l'adozione di bambini ucraini". In una risoluzione approvata per acclamazione gli eurodeputati condannano "le deportazioni forzate di civili ucraini, compresi i bambini nonché la pratica ripugnante dei cosiddetti campi di filtrazione russi, dove famiglie vengono separate e coloro che sono ritenuti inaffidabili scompaiono". L'Eurocamera chiede alla Russia di "rispettare pienamente i suoi obblighi ai sensi del diritto internazionale e di cessare immediatamente la deportazione forzata e il trasferimento forzato di civili ucraini in Russia e nei territori occupati".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie