Scatti da depositi musei di Marco Lanza

In chiostro S. Spirito a Firenze, anche asta in aiuto basilica

Redazione ANSA FIRENZE

FIRENZE - Scatti dai depositi dei principali musei italiani esposti dal 20 giugno al 21 luglio nel chiostro del convento di Santo Spirito a Firenze. E' la mostra di fotografia 'Depositi/Fuori Museo', che presenta 36 immagini, di diverso formato, realizzate dall'artista Marco Lanza.
    L'esposizione, a ingresso libero, è curata da Luca Farulli e promossa dall'associazione Amici di S.Spirito, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e la collaborazione del Museo di Storia naturale dell'Università di Firenze.
    E' dal 2006 che Lanza ha avviato il progetto 'Depositi', raccontando, nella penombra e nel silenzio che avvolge questi luoghi, statue, quadri, reperti e manufatti, macchinari e libri che si fanno portatori di storie. La mostra a S.Spirito presenta gli ultimi sviluppi del suo lavoro e il chiostro del convento, a sua volta deposito di vicende del passato, diventa così un luogo naturalmente preposto ad accogliere e amplificare l'atmosfera espressa nelle opere.
    Durante la serata di inaugurazione verranno anche battute all'asta due delle opere esposte: il ricavato verrà devoluto a favore dell'associazione Amici di Santo Spirito, Onlus che da oltre dieci anni finanzia il servizio di sorveglianza che consente di mantenere aperta la basilica e liberamente accessibile a tutti, garantendo i necessari livelli di sicurezza al suo interno.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA