Turismo dell'olio, il Molise in finale con Rotello e Larino

Al concorso esperienze sul territorio tra e-bike e picnic

Redazione ANSA TERMOLI

(ANSA) - TERMOLI, 07 FEB - Ci sono due esperienze proposte da due residenze turistiche del Basso molise alla finale del Concorso nazionale Turismo dell'Olio, iniziativa promossa dalle Città dell'Olio con la collaborazione di Unaprol - Coldiretti e il patrocinio del Mipaaf e del ministero della Transizione Ecologica. L'iniziativa punta a premiare le più originali e caratteristiche esperienze turistiche e best practices legate al mondo dell'extravergine.
    Al rush finale ci sono la "mappitella Picnic tra gli ulivi" proposta da "Il Giardino", artistic farm situata a Rotello (Campobasso), e l'agriturismo di Larino (Campobasso) "Essentia Dimora" che ha proposto un "Tour dell'olio: tra e-bike, assaggi e racconti". A Rotello, antica contea normanna, c'è Giulia una giovane tornata nella terra d'origine per realizzare il suo sogno: trasformare la fattoria dei nonni in una residenza artistica animata da eventi culturali tra gli ulivi, con degustazioni e assaggi di prodotti "made in Molise", mentre a Larino Marina e Salvatore hanno trasformato il casale di famiglia in un luogo che coniuga la bellezza alla natura con specialità preparate da loro.
    Sono 179 le proposte complessive al vaglio della giuria di esperti, presieduta dalla professoressa Roberta Garibaldi; ad aprile la proclamazione dei vincitori. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie