'Smiling pigs', i maialini gaudenti di McEnery

Dal 3 maggio a Parma in occasione del salone Cibus

Redazione ANSA PARMA

PARMA - Gli scatti di gaudenti e sonnecchiosi maialini sono al centro della mostra fotografica 'Smiling pigs' dell'artista inglese David McEnery (1936-2002), a cura di Stefano Bianchi, in programma dal 3 maggio al 31 agosto a Parma, in Borgo del Correggio. Le foto, spiegano gli organizzatori, "rappresentano il paradigma dei nostri rapporti, spesso e volentieri disastrosi, con il mondo animale. Ci fanno riflettere, in buona sostanza, su quanto sia importante considerare la cosiddetta 'diversità' come un grande, indispensabile valore umanistico".
    In occasione di Cibus-Salone internazionale dell'alimentazione, la più importante fiera dedicata all'agroalimentare italiano, Ponti x l'Arte Associazione Culturale Ets (Archivio fotografico in esclusiva per l'Italia) e Galerie Mantovani (sede dell'Archivio fotografico, Dinan, Bretagna) ospiteranno la selezione di foto di McEnery, che nei suoi trascorsi professionali ha lavorato per varie testate giornalistiche internazionali, fra cui la rivista Life, catturando gli aspetti più insoliti e divertenti della quotidianità. Il suo sguardo, ironico e leggero, garantisce uno stile unico e assai ricercato. Privilegiando le immagini in bianco e nero, da autentico purista non ha mai utilizzato il flash. La moglie Pat (fotografa e spesso sua modella) ha raccontato che per eseguire un solo scatto David pazientava un'intera giornata pur di ottenere la luce che voleva. La sua personalità, traboccante d'umorismo, gli ha consentito di creare situazioni fotografiche progettando e costruendo curiosi accessori e oggetti di scena (gli occhiali a cuore per i maialini e i gatti, una custodia per serpenti, una motocicletta per ranocchi) che interagiscono con gli umani.
    Fondata a Milano nel 2010 da Eleonora Tarantino, Stefano Bianchi e Gabriele Paoli, l'Associazione Culturale Ponti x l'Arte (www.pontixlarte.eu) promuove e coniuga l'arte contemporanea, la conoscenza, l'accoglienza. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie