A Brindisi Montagna, nel cuore della Basilicata

Un percorso per visitare borgo, monastero e un castello del 1200

Redazione ANSA POTENZA

POTENZA - "Un giro" per le vie del borgo di Brindisi Montagna (Potenza), visitando la chiesa di San Nicola Vescovo, fino a raggiungere - in cima ad un costone roccioso che domina il paese - il monastero e il castello medioevale Fittipaldi, una fortificazione che risale al 1200 e che oggi offre ai visitatori uno "spettacolo multimediale immersivo sulla storia del borgo, sulle famiglie Fittipaldi-Antinori e sulle armi medioevali".
    È l'offerta che l'amministrazione comunale di Brindisi Montagna, nel "cuore" della Basilicata, a pochi chilometri di distanza dal capoluogo lucano, ha organizzato per i turisti, "dopo - è scritto in una nota del Comune - il grande interesse manifestato anche in occasione delle giornate Fai, dove il castello e il monastero sono stati presi d'assalto da lucani e tanti curiosi provenienti da tutta Italia".
    La prenotazione della visita completa garantirà la presenza di personale lungo tutto il percorso, che guiderà i turisti all'interno del castello, alla scoperta - continua la nota - "di un territorio immerso nella natura, con i suoi paesaggi mozzafiato e le sue bellezze architettoniche".
    Prenotando "Un giro a Brindisi", inoltre, sarà possibile prendere parte ai laboratori caseari, dei grani antichi, del miele, grazie all'ausilio di esperte aziende del posto, un percorso che sarà attivo per tutta l'estate.
    "Una formula per raccontare il territorio a 360 gradi - ha sottolineato il sindaco, Gerardo Larocca - un racconto del territorio che deve tenere conto delle bellezze naturalistiche, architettoniche ed enogastronomiche, per valorizzare un luogo nella sua interezza, ma soprattutto - ha concluso Larocca - per legare l'imprenditoria al territorio". 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie