Parmigiano Reggiano punta su ristorazione, oggi è 8% vendite

Presente a Buonissima a Torino

Redazione ANSA TORINO

 - TORINO - Per il Parmigiano Reggiano Dop il canale della ristorazione rappresenta circa l'8% delle vendite, con un ampio potenziale di crescita. Lo ha spiegato il Consorzio del Parmigiano Reggiano, che rappresenta 305 caseifici produttori e 2.373 allevatori e conferenti latte con un giro d'affari al consumo nel 2021 di 2,7 miliardi di euro. Il Consorzio per il secondo anno è main sponsor di Buonissima (26-30 ottobre), la rassegna in cui la grande cucina internazionale incontra le eccellenze piemontesi per scoprire e raccontare la storia, l'arte, la creatività e la cultura gastronomica di Torino.

"Siamo orgogliosi di collaborare con una realtà come Buonissima per dialogare in modo efficace con il mondo della ristorazione che, da sempre, riveste un ruolo fondamentale per fare conoscere il nostro prodotto in Italia e nel mondo. A unirci a questo evento è la comune missione per il rispetto del consumatore, della genuinità delle materie prime e dell'amore per l'artigianalità enogastronomica. Siamo certi che questa alleanza consentirà a entrambi di realizzare nuove e ambiziose sfide sotto la bandiera della qualità e del Made in Italy", commenta Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie