Artemis, razzo Sls torna nell'edificio di assemblaggio

Per la tempesta Ian. Il rientro iniziato alle 5:21 italiane

Redazione ANSA

La tempesta tropicale Ian costringe la Nasa a spostare dalla rampa di lancio il razzo Sls (Space Launch System) della missione Artemis 1 diretta dalla Luna. Al Kennedy Space Center le operazioni per trasferire il lanciatore dalla rampa 39B all'edificio di assemblaggio (Vab) sono iniziate alle 5:21 (ora italiana) e richiederanno alcune ore. La decisione di riportare il razzo nel Vab permetterà anche di approfondire i controlli sui sistemi di rifornimento del propellente liquido in vista di un futuro tentativo di lancio, la cui data è da definire.

La decisione di riportare il lanciare nell'edificio di assemblaggio è stata presa dalla Nasa dopo aver valutato le informazioni sulla situazione meteorologica acquisite dall’Agenzia per il monitoraggio dell'atmosfera e gli oceani (Noaa) e dalla US Space Force.

Il razzo dovrà ora percorrere, movimentato dalla piattaforma su cui è fissato, i circa 7 chilometri che separano la rampa di lancio dall’edificio di assemblaggio, dove potrà essere messo in sicurezza. Una pausa che permetterà ai tecnici di poter lavorare sul razzo con più facilità e di ispezionare tutti i dispositivi coinvolti nella perdita di idrogeno liquido rilevata durante il caricamento, sia nel tentativo di lancio del 3 settembre sia nel test del 21 settembre. Il trasferimento nell'edificio di assemblaggio rischia però di provocare ulteriori ritardi al lancio apripista del programma Artemis, ideato per riportare astronauti sulla Luna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA