Vicino alla Terra un frammento perduto della Luna

E' l'asteroide Kamo`oalewa, il più viciino al nostro pianeta

Redazione ANSA

Un piccolissimo asteroide che ruota intorno alla Terra come un 'quasi-satellite' potrebbe essere un frammento perduto della Luna. Si chiama Kamo`oalewa, termine che in un cantico hawaiiano indica i corpi celesti oscillanti, ha un diametro di 40 metri e potrebbe essersi staccato dalla Luna in seguito a un violento impatto del nostro satellite con un asteroide. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Communications Earth and Environment, si deve alla ricerca guidata dall'università dell'Arizona.

Scoperto nel 2016 grazie all'osservatorio Pan-STARRS, nelle Hawaii, l'asteroide è il piu' piccolo, vicino e stabile dei 'quasi satelliti' della Terra, corpi celesti che orbitano contemporaneamente sia attorno al nostro pianeta che attorno al Sole.

A causa della sua orbita, Kamo`oalewa puo' essere osservato da Terra solo in aprile e con enormi difficolta', considerando che la sua luminosita' e' 4 milioni di volte piu' debole rispetto a quella della stella piu' debole che l'occhio umano possa vedere in un cielo scuro. Per studiarlo i ricercatori hanno allora messo in campo uno dei piu' potenti telescopi al mondo, il Large Binocular Telescope (Lbt) che si trova in Arizona e al quale l'Italia ha dato un grande contributo con l'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

Grazie a questo strumento è stato possibile osservare lo spettro di luce riflesso dalla superfice dell'asteroide e, sulla base dei dati raccolti, la composizione di Kamo`oalewa e' risultata essere incredibilmente simile a quella dei campioni di roccia lunare riportati a Terra dalle missioni Apollo. Per averne conferma i ricercatori hanno analizzato l'orbita dell'oggetto per ricostruirne l'evoluzione: tutti i dati suggeriscono che Kamo`oalewa potrebbe essersi formato circa 500 anni fa e l'ipotesi piu' realistica, ma la momento impossibile da verificare, e' che sia stato generato dall'impatto di un asteroide con la Luna.

Nel 2019 l'Agenzia spaziale cinese Cnsa aveva annunciato il via di una missione robotica con l'obiettivo di raggiungere proprio Kamo`oalewa nel 2024 e prelevarne un campione da riportare poi a Terra. La missione denominata ZhengHe dovrebbe poi proseguire verso un secondo piu' ambizioso obiettivo: raccogliere un frammento di cometa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA