Sanità: Cgil-Cisl-Uil Fp, domani in piazza per il contratto

'Aris e Aiop vergogna'. Alle 9 con Landini, Sbarra e Bombardieri

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 AGO - Contro la mancata ratifica da parte dell'Associazione religiosa istituti socio-sanitari (Aris) e l'Associazione italiana ospedalità privata (Aiop) del rinnovo del contratto della Sanità Privata, Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl promuovono per domani, mercoledì 5 agosto, un presidio a Roma in piazza Montecitorio dalle ore 9 alle ore 13. Al presidio 'Padroni predoni coi soldi pubblici. Aris e Aiop vergogna' interverranno lavoratrici e lavoratori della Sanità Privata.
    Saranno presenti il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, il segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, e il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA