Vaccini: Salvini, con noi via l'obbligo. Lorenzin, incompetenti

Ministro: Lega uguale a Movimento 5 stelle

Redazione ANSA ROMA

"Cancelleremo norme Lorenzin. Vaccini sì obbligo no. E via la tassa assurda sulle sigarette elettroniche". Ha scritto questa mattina su twitter il leader della Lega Matteo Salvini.

Immediata la replica del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin: "L'Italia va vaccinata dagli incompetenti": lo ha detto il ministro. "La posizione di Salvini e di altri massimi esponenti della Lega che oggi dichiarano come primo provvedimento di voler abolire l'obbligatorietà vaccinale, è uguale a quella del Movimento 5 stelle. La Lega gioca per qualche voto in più sulla salute degli italiani, sulla salute dei nostri figli".  E ancora: "La Lega sui vaccini mostra mostra di essere peggio che populista. Ma di perseverare nell'estremismo dell'incompetenza". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA