Škoda, Thomas Schäfer è Presidente Consiglio di Sorveglianza

Succede a Murat Aksel che resta come membro del Consiglio

Redazione ANSA MILANO

 Thomas Schäfer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen Passenger Cars e Responsabile dei brand 'di volume' del Gruppo ha assunto, dal 15 luglio, la carica di Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Škoda Auto. Schäfer succe a Murat Aksel, che ha abbandonato la carica di Presidente, pur confermandosi membro del Consiglio di Sorveglianza.
    "A livello di Gruppo - ha commentato Thomas Schäfer - Škoda è responsabile dei mercati emergenti, quali l'India e il Nord Africa. Detiene inoltre la responsabilità di differenti progetti, come lo sviluppo della prossima generazione della VW Passat e della Škoda Superb. La responsabilità Škoda per la piattaforma MQB A0 Global dimostra, inoltre, quanto il marchio sia radicato all'interno del Gruppo, rispetto al quale la Casa Boema svolge un ruolo fondamentale. La maturata esperienza di Škoda contribuirà in misura significativa alla valorizzazione del potenziale garantito dalle sinergie. L'obiettivo è chiaro: ridurre in modo significativo e sostenibile i costi e la complessità dei processi attraverso una stretta collaborazione tra brand".
    Il gruppo dei brand 'di volume' è composto da Volkswagen Passenger Cars, Škoda, Seat/ Cupra e Volkswagen Veicoli Commerciali. Dal primo trimestre di quest'anno, i suoi risultati sono riportati separatamente nella relazione trimestrale di Volkswagen Group. Thomas Schäfer è stato recentemente eletto anche Presidente del Comitato di Sorveglianza di Volkswagen Veicoli Commerciali e Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Seat/Cupra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie