Hyundai: Peter Schreyer diventa Executive Design del Gruppo

Il designer tedesco è legato al Gruppo coreano dal 2006

Redazione ANSA ROMA

Hyundai Motor Group ha annunciato la nomina di Peter Schreyer, Presidente e Head of Design Management, a Executive Design Advisor e brand ambassador dell’azienda. Questo nuovo ruolo permetterà al designer tedesco di proseguire il suo percorso con il Gruppo, iniziato nel 2006. "Vorrei ringraziare l’Executive Chair Chung per avermi chiamato e accolto in Corea del Sud nel 2006. Aver ricevuto un brief aperto e avere la possibilità di imprimere la mia filosofia di design prima su Kia, e poi su Hyundai e Genesis, è un vero onore. Lavorare come designer di automobili è sempre stato un sogno e sono davvero felice di aver avuto il privilegio di farlo. Non vedo l'ora di continuare a contribuire nel plasmare ulteriormente il design di Hyundai Motor Group in un ruolo di consulenza e di supportare come ambassador i suoi brand" ha dichiarato Peter Schreyer.

Nato nel 1953 a Bad Reichenhall, in Germania, Schreyer ha mostrato interesse per l'arte sin dalla più giovane età. Ha ricevuto la sua formazione professionale presso l'Università di Scienze Applicate di Monaco e il rinomato Royal College of Art di Londra, che gli ha conferito un dottorato honoris causa nel 2007. Prima di entrare in Kia, è stato responsabile della progettazione di pionieristici modelli come l'Audi TT, VW New Beetle e VW Golf IV presso Audi e il Gruppo Volkswagen, in cui ha ricoperto diversi incarichi per più di 25 anni. Nel 2006, Schreyer ha ricevuto la fatidica telefonata con l’offerta per entrare a far parte di Kia Motors Corporation. Attratto dalla rara opportunità di creare una nuova direzione di design da zero, ha accettato ed è diventato Chief Design Officer di Kia. Peter Schreyer è stata la prima persona a dare al brand una direzione di design forte e caratteristica.

Schreyer è diventato Presidente e Chief Design Officer di Hyundai Motor Group nel 2013, il suo approccio al design ha contribuito a trasformare Hyundai e Kia in brand attraenti. Lo sviluppo della sua filosofia ispiratrice ha plasmato la loro trasformazione e, inoltre, ha portato allo sviluppo di Genesis come luxury brand del Gruppo. Per ogni marchio, ha sviluppato una filosofia e un’identità di design uniche. Uno degli elementi più significativi è stato il distintivo il Tiger Nose di Kia, riconosciuto a livello mondiale. Alcuni dei più rilevanti successi di design di Schreyer presso il Gruppo includono Kia Optima, Soul e Stinger e la gamma di SUV di Hyundai che va da Kona a Santa Fe, insieme a Nexo alimentato a idrogeno. Ha anche sviluppato la Cascading Grille che caratterizza il marchio Hyundai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie