Stellantis: Comau collabora con Alfa Romeo per suv Tonale

Gorlier, collaborazione con Biscione è opportunità straordinaria

Redazione ANSA TORINO

Comau (gruppo Stellantis) collabora con Alfa Romeo per la produzione del suv Tonale nello stabilimento di Pomigliano d'Arco: ha progettato, riattrezzato e implementato 20 linee di produzione all'avanguardia per la produzione Body-in-White della nuovissima vettura L'impianto così ampliato è in grado di gestire più versioni del suv (architettura ibrida e a motore tradizionale) in un mix casuale Il sistema è sufficientemente flessibile da produrre contemporaneamente sia il suv sia un veicolo compatto notevolmente più piccolo La soluzione conta 468 robot Comau, processi di assemblaggio avanzati, saldatura laser, taglio al plasma e sistemi di visione.
    "La collaborazione con un brand prestigioso come Alfa Romeo è un'opportunità straordinaria per sviluppare tecnologie all'avanguardia. Siamo orgogliosi di vedere i risultati tangibili dell'esperienza di Comau in questo progetto condiviso da due eccellenze italiane. Il nostro impegno per una qualità costante è evidente nei processi e nei prodotti utilizzati per la realizzazione della Tonale e ci consente di garantire il massimo valore per il cliente", spiega Pietro Gorlier, ceo di Comau.
    "Nel supportare il marchio Alfa Romeo nella sua espansione di prodotto, Comau ha sfruttato appieno la sua lunga esperienza nell'automazione e nella produzione intelligente per offrire un livello di flessibilità senza precedenti. Questo approccio innovativo d'implementazione di nuove tecnologie e di riattrezzamento delle linee esistenti è il risultato del nostro impegno a offrire soluzioni sempre più scalabili e sostenibili, aiutando i nostri clienti a raggiungere meglio i loro obiettivi di oggi e di domani" aggiunto Andrew Lloyd, chief of Engineering di Comau.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie