Venezuela: riceverà prossimamente 1.000 automobili dall'Iran

Saranno assemblate in una fabbrica venezuelano-iraniana

Redazione ANSA CARACAS

Il Venezuela riceverà prossimamente 1.000 automobili provenienti dall'Iran che saranno assemblate nella fabbrica Venirauto di Maravcay, nello Stato di Aragua, costruita nel 2006 con capitali venezuelani e iraniani.
    L'operazione, ha dichiarato da Teheran alla tv statale Vtv il ministro dei Trasporti venezuelano Ramón Velásquez Araguayán, rientra "nell'ambito della cooperazione strategica sviluppata dai due Paesi".
    Via Twitter Velásquez ha precisato di "aver ispezionato i 1.000 veicoli che partiranno domenica via nave e che contribuiranno a riattivare il mercato automobilistico venezuelano". Si tratta, ha anora detto, dei modelli chiamati Quick e Saina, che "consumano appena 7 litri di carburante" ogni 100 chilometri.
    In questo modo, ha concluso, "entrambi i Paesi continuano a lavorare nella mutua alleanza, con l'obiettivo di rafforzare i piani di cooperazione commerciale ed economica, nonché i progetti per i prossimi 20 anni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie