Kia: già oggi la gamma punta all'obiettivo emissioni zero

Auto elettrificate ed elettriche che riscrivono valori del brand

Redazione ANSA MILANO

Quella che Kia ha concretizzato è una strategia di modelli elettrificati ed elettrici che copre a 360 gradi tutte le esigenze dell'automobilista, ponendo al centro il tema della sostenibilità.
    Al centro di questo posizionamento di mercato si collocano i prodotti chiave della gamma, fiori all'occhiello la cui qualità tecnologica ed estetica è stata ampiamente apprezzata da esperti di settore, consumatori e giurie di premi internazionali di primo livello (come dimenticare il trionfo di EV6 al Car Of The Year 2022).
    "Mai come oggi siamo lieti di poter proporre una gamma così articolata in termini di soluzioni elettrificate - ha spiegato Giuseppe Bitti, ad di Kia Italia, in occasione di un evento di presentazione delle ultime novità Hev, Phev e Bev - Questo rappresenta il segno tangibile del nostro impegno nel conseguimento dell'ambizioso obiettivo di leadership in questo campo. Sia da un punto di vista commerciale che di impegno aziendale, stiamo investendo risorse ed energie per poter trasmettere quello che per noi è un paradigma di assoluta eccellenza".
    Con moderni ed efficienti modelli Ibridi, plug-in o totalmente elettrici, Kia è grado di offrire trasversalmente su tutta la gamma la soluzione che meglio si adatta al fabbisogno dei consumatori italiani. Il piano dell'offerta si colloca all'interno di uno scenario strategico globale che riscrive i valori e l'essenza del brand Kia dopo la trasformazione presentata al mondo nel gennaio 2021.
    Una vera rivoluzione in cui trova un posto di primo piano il tema della sostenibilità e della sensibilità alle tematiche ambientali, ponendo come obiettivo ambizioso quello della leadership mondiale nelle soluzioni di mobilità sostenibile.
    Primo step fondamentale della strategia di Kia è rappresentato dal programma per raggiungere entro il 2045 la carbon neutrality, che poggia su tre pilastri chiave - cioè Mobilità sostenibile, Pianeta sostenibile ed Energia sostenibile - che saranno le fondamenta di Kia su cui poggerà l'impegno nel ridurre le emissioni in tutti gli aspetti operativi: dalla fornitura alla logistica, dalla produzione all'utilizzo dei veicoli fino allo smaltimento dei rifiuti.
    Entro il 2045 Kia si è posta l'obiettivo di ridurre del 97% rispetto al 2019 il livello di emissioni totali. La conquista della carbon neutrality avverrà anche con alcune misure aggiuntive di compensazione.
    In sintonia con le decisioni di Bruxelles, Kia sta accelerando sul passaggio dai modelli con motore a combustione interna (ICE) a una gamma articolata di veicoli ecologici, che include BEV di nuova generazione e veicoli elettrici a celle a combustibile (FCEV). Per raggiungere l'obiettivo zero emissioni nella fase di utilizzo del veicolo, Kia imprimerà una forte accelerazione all'attuazione della sua strategia racchiusa nel Plan S.
    Nel 2028 debutterà il primo modello FCEV di Kia. Si tratta di uno dei pilastri fondamentali del piano annunciato da Hyundai Motor Group 'Hydrogen Vision 2040'. Il Gruppo ha svelato la sua intenzione di utilizzare anche la tecnologia delle celle a combustibile per raggiungere la carbon neutrality. Nel dettaglio Kia, sempre sul tema idrogeno, intende incrementare anche la ricerca su ulteriori modalità di utilizzo di questa tecnologia, applicandola alle future soluzioni di mobilità.
    Altro punto strategico del Plan S a medio e lungo termine, è incrementare l'utilizzo della tecnologia delle celle a combustibile nei siti operativi, nonché di utilizzare l'idrogeno verde, cioè quello che non comporta emissioni di carbonio durante il processo di produzione. Kia inoltre trasformerà tutti i veicoli della flotta aziendale in BEV o FCEV entro il 2030.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie