Comune di Ravenna in campo per la mobilità sostenibile

Randi, 'raddoppio delle infrastrutture entro il 2023'

Redazione ANSA RAVENNA

Il Comune di Ravenna è impegnato per la mobilità sostenibile: lo ha assicurato Annagiulia Randi, assessora allo sviluppo economico, che ha partecipato, a nome dell'amministrazione comunale, all'inaugurazione di 'Poverstop', una colonnina di ricarica veloce per auto elettriche a Fornace Zarattini (Ravenna) alla concessionaria Lineablù nell'ambito del progetto nazionale promosso da Volvo Car Italia per incentivare e favorire la mobilità elettrica, nell'ottica di una progressiva decarbonizzazione.
    "Ravenna - ha detto Randi - con il piano urbano delle mobilità sostenibili fissa fra gli obiettivi per il 2032 il raddoppio di infrastrutture e prese elettriche".
    L'assessora ha ringraziato anche il proprietario della concessionaria Enrico Benelli, proprietario della concessionaria ufficiale Volvo Lineablù di Ravenna dal 1976, "un'impresa storica del territorio - ha detto - che mette al servizio della comunità una nuova economia".
    La concessionaria Lineablu è una delle prime in regione ad avere abbracciato la svolta verso l'elettrificazione con un approccio imprenditoriale. "Abbiamo sempre sposato la filosofia di Volvo - ha detto Benelli - e quando ci è stato prospettato questo progetto abbiamo aderito con entusiasmo. Crediamo che la mobilità elettrica sia il futuro. Oggi il mercato in Italia è ancora piccolo anche se in crescita. Ci piace dare un segnale al settore". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie