Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in anche con cavo 7,4 kW

In questo modo la ricarica si completa in meno di due ore

Redazione ANSA ROMA

 A partire da metà ottobre, l'equipaggiamento di serie di suv Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-in offre il cavo di ricarica T3 monofase da 7,4 kW con custodia dedicata, con cui la ricarica si completa in meno di due ore, utilizzando una Wall Box da 32 A e il caricatore opzionale OBC (On Board Charger) 7kW monofase. Il suv ibrido plug-in con 55 km di autonomia (fino a 135 km/h) e zero emissioni di CO2 offre di serie, inoltre, sempre a partire da questo mese, sull'allestimento Feel i proiettori anteriori Eco Led con luci diurne a Led e indicatori di direzione a Led con fari effetto 3D. I nuovi proiettori enfatizzano ulteriormente il carattere del frontale e nel contempo aumentano la sicurezza alla guida, grazie alla maggior potenza del fascio luminoso.

Nessuna variazione interessa l'allestimento Shine, che mantiene di serie i Fari Full Led. La batteria del motore elettrico, da 13,2 kWh, è di tipo Alta Tensione 200 V agli ioni di Litio e si ricarica facilmente, in tempi rapidi: con una presa domestica standard, la batteria si ricarica in una notte, tra 4 ore (con presa 14 A di tipo Green'up Legrand) e 7 ore (con presa standard). Con una Wall Box da 32 A e cavo da 7,4 kW, la ricarica della batteria richiede meno di 2 ore.Per seguire visivamente il processo di ricarica, viene fornito immediato riscontro da due Led colorati inseriti nello sportellino di ricarica. La ricarica può anche essere aggiornata dall'applicazione My Citroën, da cui è inoltre possibile impostare (in aggiunta al TouchPad 8") la ricaricaprogrammataodifferita, per sfruttare ad esempio le fasce orarie con tariffa ridotta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie