Auto identiche e chiavi nel quadro, prende quella sbagliata

E' successo nel savonese, intervenuti anche i carabinieri

Redazione ANSA

E' salito su quella che credeva la propria auto ed è partito per proseguire nelle proprie commissioni. Per poi scoprire, dopo alcuni minuti, di essere a bordo di un altro veicolo, di modello e colore identici al suo. Mentre nel frattempo il vero proprietario aveva chiamato i carabinieri temendo un furto. E' successo questa mattina a Toirano (Savona).

Protagonisti del curioso episodio due residenti settantenni. Uno dei due si è recato presso una panetteria e ha parcheggiato all'esterno, lasciando le chiavi nel quadro. Dopo gli acquisti è risalito in quella che credeva essere la sua Fiat Punto nera ed è ripartito. Solo pochi minuti dopo ha realizzato di essere alla guida di un'auto non sua, seppur identica. Nel frattempo il secondo automobilista, residente vicino alla panetteria, ha raggiunto il luogo in cui aveva parcheggiato (anche lui lasciando le chiavi nel quadro) e, non trovandola, ha chiamato i carabinieri. La situazione si è risolta con l'arrivo del primo automobilista sul posto e il chiarimento del curioso equivoco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie